Vincenzo Montella: “I cori contro Napoli sono fastidiosi, ma la chiusura dello stadio è eccessiva”

-

Anche Vincenzo Montella si è schierato contro la chiusura degli stadi per i cori dei tifosi, una tema molto caldo che in questi giorni ha tenuto banco tra i vari addetti ai lavori. Il tecnico della Fiorentina ha detto la sua ai microfoni di Radio24, riportando la sua esperienza passata da giocatore e da allenatore: “I cori contro Napoli e i napoletani danno fastidio e sono come i ‘buu’ che vengono fatti per chi ha il colore della pelle diverso, però trovo eccessiva la chiusura di un intero stadio per colpa di questa frangia di persone a cui piace divertirsi in questo modo. Di sicuro va fatto qualcosa e tutti ci dobbiamo impegnare per cambiare le cose. Io sono di Napoli e quei cori contro li ho sentiti, ma nella mia vita non ho mai avuto scompensi psicologici”.

Elia Modugno
Elia Modugno
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.

MondoPallone Racconta… La leggenda del Maracanã

Il 2 giugno scorso ha riaperto i battenti uno degli stadi più famosi del mondo, il Maracanã di Rio de Janeiro. Ristrutturato in vista...
error: Content is protected !!