Super League svizzera, 5/a giornata: quinta gioia per lo Young Boys

-

Cinque vittorie in altrettanti incontri disputati. E’ questo l’impressionante ruolino di marcia dello Young Boys, sempre più protagonista assoluto di queste prime giornate della Super League svizzera; i gialloneri inanellano il quinto successo di seguito, che consente loro di rinsaldare il primato in classifica a punteggio pieno. La formazione di Berna travolge in trasferta il malcapitato Aarau; matricola sommersa 4-0.

I capitolini portano a più cinque il vantaggio sulla seconda in graduatoria, il sempre più sorprendente Lucerna. Bruttissima sconfitta per i campioni di Svizzera in carica, il Basilea. Al St’Jakob Park, lo Zurigo va a cogliere l’intera posta in palio contro una formazione forse stanca dopo l’impegno avuto in settimana in Champions League.

Pareggio casalingo a occhiali, invece, per il Grasshoppers euroavversario della Fiorentina nel playoff di Europa League. Le cavallette non riescono a superare il Sion al Letzigrund, consentendo ai biancorossi di guadagnare il secondo punto stagionale. Comoda vittoria, infine, del San Gallo sul fanalino di coda Losanna

Super League svizzera – 5/a giornata

Sabato
Grasshoppers-Sion: 0-0
Aarau-Young Boys: 0-4 (16′ Zarate, 54′ e 74′ rig.Costanzo, 70′ Steffen)

Domenica
San Gallo-Losanna:  2-0 (8′ Karanovic, 83′ Besle)
Thun-Lucerna: 1-1 (53’Martinez (T), 57′ Stahel (Z))
Basilea-Zurigo: 1-2 (7′ Streller (B), 24′ Reikan (Z), 59′  Gavranovic (Z))

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA AGGIORNATA CLICCA QUI

Michele Pannozzo
Michele Pannozzo
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.

MondoPallone Racconta… Mandela e il suo Sudafrica

E' scomparso pochi giorni fa Nelson Mandela, personaggio amatissimo e da sempre schierato contro ogni forma di razzismo e violenza. Egli rappresentava l'emblema di...
error: Content is protected !!