Abidal dice addio al Barça: “Peccato, io volevo restare”

-

La voce era circolata nei giorni scorsi, ora c’è anche la conferma: Eric Abidal non sarà più un calciatore del Barcellona. Lo ha annunciato lo stesso calciatore nel corso di una conferenza stampa piena di lacrime e commozione: “Oggi è un giorno davvero difficile per me – ha esordito il francese, che ad aprile è tornato a giocare dopo un anno passato a scondiggere un tumore al fegato -. Ho trascorso sei anni meravigliosi al Barcellona, è stata l’esperienza più bella della mia vita. Ho avuto compagni meravigliosi, i migliori del mondo, e ho imparato tanto. Grazie agli allenatori che hanno creduto in me, ai dottori, ai fisioterapisti che mi sono stati vicini nei momenti difficili. Grazie anche ai tifosi che mi sono stati vicini durante il recupero”.

abidalE poi, alla fine, la conferma dell’addio nonostante la propria volontà di terminare la carriera in blaugrana: “Mi sarebbe piaciuto continuare nel Barcellona, ma il club la vede in modo diversoi e io lo devo rispettare. La verità è che sono triste, pensavo di poter continuare qui perché ho lottato tanto per tornare a giocare per questa maglia. Spero che il mister mi dia la possibilità di giocare gli ultimi minuti al Camp Nou. Vado via, ma sicuramente tornerò – ha rivelato -. Ho una proposta interessante per il futuro, devo pensarci. Dove andrò? Non ho ascoltato offerte per ora, sono stato rispettoso del club. Ora che scadrà il mio contratto valuterò tutte le possibilità. Sicuramente giocherò in Europa, anche se non so dove. Ho 33 anni, voglio giocare fino a 35 ma dipenderà anche dalla mia salute. Avrei voluto finire la carriera qui, ma il club ha preso una decisione differente”.

Alessandra Stefanelli
Alessandra Stefanelli
Nata a Formia nell’87, si infila in qualunque progetto preveda la scrittura e la visione di partite. Vicedirettrice di Bundesligapremier, collabora con Tuttochampions, Tuttomercatoweb e Latina Oggi.

L’incoscienza di Zeman

Un po' di pazienza, amici della Roma. Fa niente se la vostra squadra prima vince a Milano e poi ne becca tre dal Bologna,...
error: Content is protected !!