Site icon

E’ successo in Europa: corsa a tre in Belgio, al Fenerbahce il derby col Galatasaray

Jupiler Pro League (Belgio), 8/a giornata poule scudetto e retrocessione – A due giornate dal termine della poule scudetto, la lotta per il titolo di campione del Belgio si riduce ad una sfida a tre. In testa c’è sempre l’Anderlecht, che batte il Genk e vola a quota 45 punti, due in più di Club Bruges e Zulte-Waregem che hanno superato rispettivamente Standard Liegi e Lokeren, ormai tagliate fuori dal discorso scudetto. Molto potrà decidersi nella prossima giornata, quando le due inseguitrici si affronteranno nello scontro diretto, con i biancomalva capitolini che potrebbero approfittarne per allungare in vetta. Nella finale dei plyoff di andata per l’Europa League il Gent strapazza 4-1 in trasferta l’Oud-Heverlee, mentre nel playout salvezza il Cercle Bruges batte anche il Westerlo e si porta a quota 6 punti.

CLICCA QUI PER IL REGOLAMENTO DELLA SECONDA FASE DELLA JUPILER PRO LEAGUE

Super League (Grecia), 1/a giornata playoff – Terminato il campionato, il calcio greco vivrà un’appendice nei playoff che qualificheranno alle prossime coppe europee. A giocarsi i posti continentali quattro squadre, che si affronteranno in un mini girone di andata e ritorno a partire dal prossimo 15 maggio, saranno Pas Giannina, Atromitos, Paok Salonicco e Asteras Tripolis.

PER RISULTATI E CLASSIFICA DELLASUPER LEAGUE CLICCA QUI

Liga I (Romania), 30/a giornata – Nonostante la conquista del titolo nazionale, i neo campioni di Romania della Steaua Bucarest non sembrano avere ancora la pancia piena, battendo nel derby cittadino la Dinamo che perde punti rispetto alle squadre in lotta con i capitolini per le posizioni europee. Alle spalle della capolista Steaua continua la rincorsa del Pandurii secondo, che batte senza problemi in trasferta il Drobeta Turnu Severin; i biancoazzurri hanno due punti di vantaggio sull’Astra Giurgiu, che batte in casa il Rapid, e sul Petrolul Ploiesti, che spreca una ghiotta occasione andando a pareggiare sul campo del pericolante Concordia Chiajna. In zona retrocessione, sono cinque le formazioni che si giocheranno la salvezza, partendo dai 31 punti del Ceahlaul Piatra-Ne ai 26 dello Iasi, la squadra che sembra più in difficoltà.

PER RISULTATI E CLASSIFICA DELLA LIGA I CLICCA QUI

Super Lig (Turchia), 33/a giornata – Una doppietta del camerunense Webo piega i neo campioni di Turchia del Galatasaray, battuti 2-1 nel derby cittadino giocato contro il Fenerbahce. Una gara macchiata da gravissimi scontri tra le due tifoserie, costati la vita ad un ventitreenne morto accoltellato, epilogo decisamente tragico per una gara ormai senza grossi stimoli dal punto di vista sportivo, a parte la rivalità cittadina. Qualificate matematicamente ai turni preliminari della prossima Europa League il Besisktas e la sorpresa Bursaspor, con i bianconeri che cercheranno di sferrare nell’ultima giornata l’ultimo attacco al secondo posto che vale i preliminari della Champions. In coda, Akhisar, Karabukspor e Istanbul si disputeranno l’ultima retrocessione, dopo quelle già appurate di Mersin e Orduspor.

PER RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SUPER LIG CLICCA QUI

Exit mobile version