Neto si prende la porta della Fiorentina, Viviano rispedito al mittente

-

Il ballottaggio tra Neto ed Emiliano Viviano è stato vinto dal portiere brasiliano: così ha deciso Vincenzo Montella, che ha delineato quindi le nuove gerarchie in casa Fiorentina. A Viviano sono stati fatali alcuni errori commessi nelle scorse giornate: il calciatore è anche tifoso della viola, e questo può aver giocato un ruolo determinante nell’emotività del portiere ex Palermo.

E’ difficile, quindi, ipotizzare che Viviano resterà legato ancora per molto al club viola: improbabile il riscatto a fine stagione fissato a 7,5 milioni di euro.

Alessandro Lelli
Alessandro Lelli
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale.

MondoPallone racconta… Il presidente l’ha fatta grossa

Nel panorama calcistico internazionale, storicamente parlando, non sono mancati presidenti di club diventati autentici personaggi per le proprie "imprese". Mangia-allenatori, scaramantici, rissosi, corrotti. Ma...
error: Content is protected !!