Santos: “Nessun accordo col Barça per Neymar”

-

Nei giorni scorsi i media spagnoli avevano lanciato la bomba di mercato: Il Barcellona aveva pagato 10 milioni di euro per avere la priorità sulla cessione di Neymar, baby stellina del Santos e della nazionale brasiliana. Notizia seccamente smentita nella notte dal club brasiliano con una nota sul proprio sito ufficiale.

”Il Santos rende noto che sono totalmente infondate, false e fantasiose le notizie secondo cui il Barcellona si sarebbe garantito la priorita’ nel caso di un’eventuale cessione futura dei diritti sul nostro giocatore Neymar Junior, e che per questo supposto privilegio avrebbe fatto un pagamento”. Una notizia che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a Madrid, dove ancora sperano di vedere il fenomeno brasiliano vestire la camiseta blanca del Real.
Il futuro di Neymar però sembra essere ancora legato al Santos e al Brasile. Il club verdeoro in fatti vuole trattenere il giocatore almeno fino al 2014, quando il Mondiale si disputerà proprio nel grande paese sudamericano. Obiettivo fino a qualche anno fa impossibile, ma reso fattibile dai nuovi ricchi brasiliani che vogliono trattenere i campioni nel proprio Paese anziché vederli partire ancora bambini per l’Europa.

Tommaso Maschio
Tommaso Maschio
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.

L’anatema di Maurìto

Dietro questo pezzo c'è una premessa, che sa di promessa fatta ad uno dei caporedattori storici di Mondopallone. Non faccio il nome per motivi...
error: Content is protected !!