Cesena, i rimpianti di Mutu: “Avrei potuto vincere il Pallone d’Oro”

-

Dopo la doppietta che ha steso il Genoa e fatto ricredere chi lo considerava un giocatore ormai finito, Adrian Mutu al ‘Corriere dello Sport’ ha affidato le sue riflessioni su presente e passato con un grande rimpianto.

Il giocatore del Cesena infatti crede che, con una testa diversa, avrebbe potuto competere coi migliori al mondo anche per il Pallone d’Oro: “Il mio passato? Io penso a tonificare lo spirto adesso e pensare al futuro. Avrei potuto fare scelte diverse, lo sanno tutti, e magari sarei stato anche da Pallone d’Oro ma non è questo il tempo per fermarsi a pensare al passato. E’ andato così e basta. – continua dedicando un pensiero anche alla Fiorentina – Sarà sempre nel mio cuore, compresi i tifosi che mi hanno fatto sentire un re”.

Il finale di intervista è però tutto per il Cesena, che gli ha permesso di vivere una nuova esperienza: “All’inizio faticavo a calarmi in questa realtà ma poi ho capito. La gente e i compagni si aspettano ogni domenica prestazioni come quella contro il Genoa ma non è semplice. Quando serve però un campione deve tirar fuori i colpi che contano e io punto a dieci gol, minimo. I mezzi per raggiungere l’obiettivo ci sono tutti adesso serve continuità”.

Tommaso Maschio
Tommaso Maschio
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

MondoPallone Racconta… Tutti in ritiro!

  Il pessimo inizio di stagione del Milan ha portato la dirigenza rossonera a rispolverare un vecchio rimedio per riacquistare concentrazione e cattiveria agonistica: il...
error: Content is protected !!