Empoli-Udinese: precedenti, statistiche e curiosità

Nelle ultime tre giornate Empoli e Udinese hanno raccolto gli stessi punti: uno a testa. Entrambe le squadre sono state penalizzate forse eccessivamente nei risultati per quanto mostrato in campo. Lo stesso Ancelotti, nonostante il tennistico 5-1 ottenuto dal suo Napoli, ha riconosciuto che i toscani hanno giocato meglio; allo stesso modo, i bianconeri hanno disputato un’ottima gara contro il Milan, perdendo poi in zona Cesarini più per un peccato di gioventù che per demerito. Diventa ora importante, anzi imperativo, vincere per uscire dalle brutte acque del fondo classifica in cui sia Empoli (6 punti) che Udinese (9 punti) stanno navigando.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2016/2017 Empoli-Udinese 1-0 82′ Mch’edlidze (E)
2015/2016 Empoli-Udinese 1-1 23′ D. Zapata (U), 90′ Pucciarelli (E)
2014/2015 Empoli-Udinese 1-2 19′ D. Zapata (U), 73′ Paredes (E), 90+3′ Maccarone (E)
2007/2008 Empoli-Udinese 0-1 17′ Quagliarella (U)
2006/2007 Empoli-Udinese 1-1 57′ Obodo (U), 59′ Matteini (E)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
1998/1999 Empoli-Udinese 1-3 22′ Di Napoli (E), 24′ Jørgensen (U), 53′ e 64′ Amoroso (U)
2003/2004 Empoli-Udinese 2-0 22′ Buscé (E), 41′ Cribari (E)

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
Empoli-Udinese 1-1 (4 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
1998/1999 Empoli-Udinese 1-3 22′ Di Napoli (E), 24′ Jørgensen (U), 53′ e 64′ Amoroso (U)

STATISTICHE IN SERIE A (EMPOLI IN CASA)
Giocate: 11
Vittorie Empoli: 3
Pareggi: 5
Vittorie Udinese: 3
Gol Empoli: 10
Gol Udinese: 10

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 22
Vittorie Empoli: 5
Pareggi: 8
Vittorie Udinese: 9
Gol Empoli: 18
Gol Udinese: 27

Per entrambi gli allenatori le motivazioni sono alle stelle: Iachini deve dimostrare alla società di meritare la fiducia che è stata riposta in lui, oltretutto contro la squadra che due anni fa lo ha congedato senza troppi complimenti. Velázquez è con tutta probabilità all’ultima spiaggia, perchè gioco espresso e risultati ottenuti non sono riusciti ad andare di pari passo. Per la situazione altamente equilibrata dimostrata dalle statistiche, unita a quanto appena scritto, proponiamo la Doppia Chance 12.

Condividi
Nato a Gorizia nel 1986, segue il calcio con passione dalla finale di Champions League 1996, approfondendolo da lì in ogni suo aspetto. Studia per laurearsi in Relazioni Pubbliche presso l'Università di Udine.