Betis-Milan: precedenti, statistiche e curiosità

Sfida delicata per il Milan che vola in Spagna per giocarsi la testa del girone F con il Real Betis. Gli spagnoli sono attualmente in testa al raggruppamento con 7 punti, in virtù del successo ottenuto proprio a San Siro contro i rossoneri, che ora seguono in seconda posizione con 6 punti. A 4 troviamo l’Olympiakos che, contro il Dudelange, tenterà di vincere per insediarsi tra Milan e Betis. Gli spagnoli sono quattordicesimi in Liga con 13 punti, quindi c’è da aspettarsi che la formazione di Setién punti forte sulla competizione europea.

ULTIMI 5 PRECEDENTI:
1977-1978 primo turno Coppa delle Coppe: Betis-Milan 2-0 2′ García Soriano (B), 58′ Eulate (B)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO:

RISULTATO PIÙ FREQUENTE: 

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL: 

ULTIMO PRECEDENTE DEL BETIS IN CASA CONTRO UN’ITALIANA:
1998-1999 terzo turno Coppa Uefa: Betis-Bologna 1-0 4′ Oli (B)

ULTIMO PRECEDENTE DEL MILAN IN TRASFERTA CONTRO UNA SPAGNOLA:
2013-2014 ottavi di finale Champions Leauge: Atlético Madrid-Milan 4-1 3′ Diego Costa (A), 27′ Kaká (M), 40′ Arda Turan (A), 71′ Raúl García (A), 85′ Diego Costa (A)

STATISTICHE BETIS-MILAN (BETIS IN CASA)
Giocate: 1
Vittorie Betis: 1
Pareggi: 0
Vittorie Milan: 0
Gol Betis: 0
Gol Milan: 2

STATISTICHE BETIS-MILAN (TOTALI)
Giocate: 3
Vittorie Betis: 2
Pareggi: 0
Vittorie Milan: 1
Gol Betis: 5
Gol Milan: 3

STATISTICHE DEL BETIS CONTRO LE ITALIANE
Giocate: 5
Vittorie Betis: 3
Pareggi: 0
Vittorie squadre italiane: 2
Gol Betis: 7
Gol squadre italiane: 7

STATISTICHE DEL MILAN CONTRO LE SPAGNOLE
Giocate: 56
Vittorie Milan: 18
Pareggi: 13
Vittorie squadre spagnole: 25
Gol Milan: 75
Gol squadre spagnole: 85

Partita delicata per il Milan di Gattuso che a Siviglia dovrà fare a meno di alcuni titolari come Bonaventura, Calabria e Higuaín. In vista, per i rossoneri, c’è anche la sfida di San Siro contro la Juventus, il che rende ancora più complicata questa trasferta. Con una vittoria gli spagnoli ipotecherebbero il primo posto in classifica, anche se i giochi per quanto riguarda la qualificazione sono ancora apertissimi. Ci aspettiamo una partita molto combattuta, consigliamo l’Under 3.5.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.