Bundesliga, 10/a giornata: al Borussia Dortmund basta Reus, solo 1-1 per il Bayern Monaco col Friburgo

Basta un gol di Reus, sempre più trascinatore della squadra, al Borussia Dortmund per passare 1-0 sul campo del Wolfsburg. Anche senza il solito spettacolo di gol, i gialloneri riprendono così la marcia in testa alla classifica dopo il pareggio della scorsa settimana contro l’Hertha. Tre punti che valgono tantissimo per la capolista, che sfrutta così il passo falso del Bayern Monaco per mettere nuovamente quattro punti tra sé e i bavaresi in attesa dello scontro diretto della prossima settimana (sabato alle 18:30).

Il Bayern infatti stecca ancora una volta dopo che le due vittorie consecutive sembrano aver dato respiro a Kovač. Il pareggio contro il Friburgo all’Allianz Arena alla vigilia dello scontro diretto della settimana prossima in casa del Borussia Dortmund pesa come un macigno. Sopratutto perchè dopo il gol di Gnabry all’80’ sembrava fatta, invece all’89’ è arrivata la doccia fredda col pareggio di Höler. Quello che deve preoccupare Kovač è la fase realizzativa: sono solo diciotto i gol realizzati finora in campionato, ben sei squadre hanno fatto meglio.

I bavaresi vengono così raggiunti a venti punti da un grande Borussia Mönchengladbach. La squadra di Hecking sfrutta il turno favorevole che la vedeva affrontare in casa il Fortuna Düsseldorf penultimo in classifica. 3-0 il risultato finale con doppietta di Hazard e gol di Hoffmann. Per la neo-promossa situazione molto difficile: sono infatti cinque le sconfitte consecutive con diciotto reti subite e una sola segnata.

Quarto posto per il RB Lipsia, corsaro a Berlino. La doppietta di Werner e il gol di Matheus Cunha fanno tornare al successo i biancorossi dopo due pareggi di fila. L’Hertha invece incappa nella sua peggior sconfitta da inizio stagione e sii torva ora a metà classifica dopo quattro giornate senza successi.

Vola invece l’Eintracht Francoforte, che strapazza lo Stoccarda 3-0 con i gol di HallerRebićMüller centrando la sesta vittoria nelle ultime sette partite tra campionato ed Europa League. Il gioco offensivo di Hütter sta funzionando alla grande e i rossoneri, secondo attacco del campionato con 23 reti segnate, possono lottare fino alla fine per il quarto posto. Menzione particolare per Sébastien Haller. L’attaccante francese infatti timbra per la quarta partita consecutiva ed è ora tra i capocannonieri della Bundesliga con sette reti all’attivo. Malissimo invece lo Stoccarda, ultimo in classifica e al quarto ko di fila.

Ottimo momento di forma anche per l’Hoffenheim, che riapre la crisi del Bayer Leverkusen imponendosi 4-1 fuori casa. Doppietta di Joelinton, gol di Grifo e ancora in rete il giovane classe 1999 inglese Nelson per la squadra di Nagelsmann: nove punti per lui nelle ultime tre giornate.

IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA – Thorgan Hazard (Borussia Mönchengladbach). Spesso sottovalutato per il fatto di avere un fratello così forte come Eden, Thorgan sta vivendo la sua miglior stagione in carriera. Già cresciuto moltissimo l’anno scorso, l’attaccante del ‘Gladbach sta viaggiando su numeri mai raggiunti finora: sette sono infatti le reti in Bundesliga. Le ultime sono le due realizzate nel 3-0 ai danni del Fortuna Düsseldorf che hanno portato il Borussia al secondo posto in classifica.

BUNDESLIGA — 10/a giornata

Venerdì

Stoccarda-Eintracht Francoforte  0-3  11′ Haller, 32′ Rebić, 89′ N. Müller

Sabato

Bayern Monaco-Friburgo  1-1  80′ Gnabry (B), 89′ Höler (F)
Schalke 04-Hannover  3-1  57′ rig. Bentaleb (S), 70′ Weydandt (H), 71′ Embolo (S), 85′ Uth (S)
Bayer Leverkusen-Hoffenheim  1-4  19′ Nelson (H), 30′ Bellarabi (B), 34′ Joelinton (H), 49′ rig. Grifo (H), 73′ Joelinton (H)
Augsburg-Norimberga  2-2  11′ Finnbogason (A), 54′ Fuchs (N), 59′ Schmid (A), 88′ Mühl (N)
Wolfsburg-Borussia Dortmund  0-1  27′ Reus
Hertha Berlino-RB Lipsia  0-3  7′, 53′ Werner, 75′ Matheus Cunha (L)

Domenica

Borussia Mönchengladbach-Fortuna Düsseldorf  3-0  48′ Hazard, 67′ Hoffmann, 82′ Hazard
Mainz-Werder Brema  2-0  25′ Mateta (M), 51′ Gbamin (M), 78′ Pizarro (W)

CLASSIFICA BUNDESLIGA

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.