1. HNL, 12/a giornata: Dinamo ancora ok, la Lokomotiva scavalca l’Osijek

Nella giornata in cui le “storiche” big si fermano tutte sul pareggio, l’unica certezza rimane ancora una volta la vittoria della Dinamo Zagabria. Nonostante qualche affanno in più rispetto al previsto nel sbloccare la gara, la squadra di Bjelica riesce a imporsi per 2-0 sul campo dello Slaven Belupo grazie a Kadzior: è il polacco prima a fornire l’assist perfetto sulla testa di Budimir al 70′ e poi a siglare il raddoppio di testa, concludendo alla perfezione il contropiede.

Alle spalle della Dinamo, si ferma a sorpresa l’Osijek, che sul campo dell’Istra non va oltre l’1-1: Kamenar porta avanti gli ospiti nel primo tempo, ma nel finale la squadra di Pula, decisamene più in partita nella ripresa, trova il pareggio con Mierez, che ribatte a porta vuota il pallone dopo la traversa colpita. Ad approfittarne, allora, è soprattutto la Lokomotiva Zagabria, che si riprende così il secondo posto in classifica: tutto facile nella trasferta contro il fanalino di coda Rudeš, che crolla nella ripresa subendo addirittura quattro reti, tra cui spicca la doppietta di Krstanović.

Finisce 1-1, invece, il big-match della giornata tra Hajduk Spalato e Rijeka: gara molto tirata, decisa da due rigori prima con Said e Gorgon, ma che alla fine regala un punto quasi inutile per entrambe le squadre. I biancorossi salgono a quota 12 punti, addirittura a -12 dal posto sicuro per l’Europa, mentre i fiumani restano ancora a inseguire. Anche perché il Gorica consolida ancora una volta il suo quarto posto vincendo sul campo dell’Inter Zaprešić: nonostante il temporaneo svantaggio firmato Andrić, la neo promossa riesce a ribaltare la gara andando in rete con Dvorneković, Atiemwen e Marina con l’ennesima, sorprendente prestazione della propria stagione.

RISULTATI

Venerdì 26/10

Rudeš-Lokomotiva Zagabria  0-4  59′ Ivanusec, 69′ Radonjić, 73′, 78′ Krstanović

Sabato 27/10

Inter Zaprešić-Gorica  1-3  10′ Andrić (I), 32′ Dvorneković (G), 44′ Atiemwen (G), 49′ Marina (G)
Istra 1961-Osijek  1-1  29′ Kamenar (O), 86′ Mierez (I)

Domenica 07/10

Hajduk Spalato-Rijeka  1-1  28′ Rig. Said (H), 50′ Rig. Gorgon (R)
Slaven Belupo-Dinamo Zagabria  0-2  70′ Budimir, 88′ Kadzior

CLASSIFICA
Pos. Squadra Diff. reti Punti | Pos. Squadra Diff. reti Punti
1 Dinamo Zagabria  +17 30 | 6 Slaven Belupo -4 12
2 Lokomotiva Zagabria +17 25 | 7 Hajduk Spalato  -5 12
3 Osijek +14 24 | 8 Inter Zaprešić -13 10
4 Gorica +4 22 | 9 Istra 1961 -12 9
5 Rijeka +5 18 | 10 Rudeš -23 2

Legenda: Vincitrice 1. HNL e qualificata ai preliminari di CLqualificate ai preliminari di EL, play-outretrocessa in 2. HNL

Condividi
Nato a Monza nel '95, ha tre grandi passioni: Mark Knopfler, la letteratura e il calcio inglese. Sogna di diventare giornalista d'inchiesta, andando a studiare il complesso rapporto tra calcio e politica.