Le italiane in Europa: le chance di qualificazione

Conclusa la tre giorni europea e la fase d’andata dei rispettivi gironi, è tempo di fare i primi bilanci per le compagini italiane impegnate in Champions ed Europa League. Andiamo ad analizzare, squadra per squadra, le loro chance di qualificazione alla fase ad eliminazione diretta.

Champions League

Inter (girone B) – Probabilità di passaggio del turno: ****/*****

Il ritorno dei nerazzurri nella massima competizione continentale finora è andato decisamente bene, con sei punti raccolti in tre gare. La sconfitta nell’ultimo turno al “Camp Nou” ha leggermente complicato i piani della squadra di Spalletti, che però, in caso di vittoria contro il Barcellona nella quarta giornata e contemporaneo pareggio tra Tottenham e PSV, festeggerebbe la qualificazione agli ottavi con una gara d’anticipo. Se così non dovesse essere, sarà con molta probabilità il match in casa degli Spurs, in programma il prossimo 28 novembre, a essere determinante ai fini dell’approdo alla fase successiva.


Napoli (girone C) – Probabilità di passaggio del turno: ***/*****

Il pareggio beffa del “Parco dei Principi” ha impedito ai partenopei di prendersi la vetta del proprio raggruppamento. La squadra di Ancelotti è ancora imbattuta e contro i francesi al “San Paolo” si giocherà una bella fetta di qualificazione. Un risultato positivo contro il PSG potrebbe consentire poi agli azzurri di chiudere la pratica qualificazione nella sfida interna con la Stella Rossa del 28 novembre. Il match del sesto turno ad “Anfield” contro il Liverpool nasconde tante insidie, per questo Insigne e compagni proveranno a ipotecare il passaggio agli ottavi già nelle due sfide antecedenti.


Roma (girone G) – Probabilità di passaggio del turno: ****/*****

Dopo il passo falso all’esordio con il Real Madrid, i giallorossi hanno inanellato due vittorie di fila che li hanno proiettati in vetta al proprio raggruppamento a pari merito proprio con i blancos. Il 3-0 casalingo con il CSKA Mosca fa ben sperare in vista dell’appuntamento in casa dei russi – già giustizieri dei madrileni nella seconda giornata – in programma il prossimo 7 novembre. Un successo, infatti, ipotecherebbe o quasi il passaggio del turno, da blindare poi nell’incontro casalingo con il Real, che sta attraversando un profondo momento di crisi, o, in extrema ratio, nella trasferta in terra ceca contro il Viktoria Plzeň.


Juventus (girone H) – Probabilità di passaggio del turno: *****/*****

Tre vittorie in altrettanti incontri per i bianconeri che nell’ultimo turno hanno sbancato l’Old Trafford di Manchester grazie alla rete di Dybala. La squadra di Allegri ha mantenuto finora la porta inviolata, realizzando complessivamente sei reti. La qualificazione aritmetica è ad un passo e potrebbe arrivare già nel match casalingo contro lo United con un successo e senza tenere conto del risultato proveniente dal “Mestalla” di Valencia. L’obiettivo primo posto è decisamente alla portata della Vecchia Signora, che dovrà poi ricevere la visita del Valencia e affrontare fuori casa lo Young Boys.

Europa League

Milan (girone F) – Probabilità di passaggio del turno: ***/*****

I rossoneri non hanno ancora smaltito le scorie della sconfitta nel derby, contro il Betis è arrivata infatti la prima sconfitta in questa edizione di Europa League. Un ko che complica i piani della formazione di Gattuso che scende al secondo posto e vede l’Olympiakos farsi sotto a due sole lunghezze. La squadra milanista è attesa ora da due sfide fuori casa, contro il Betis e contro i greci, e una tra le mura amiche con i lussemburghesi del Dudelange. Le chance di qualificazione restano abbastanza alte, ma i bonus sono terminati e un altro passo falso potrebbe costare molto caro.


Lazio (girone H) – Probabilità di passaggio del turno: ****/*****

Il colpaccio al “Vélodrome” dà un’impennata alle chance di qualificazione dei biancocelesti che, nel prossimo turno, riceveranno la visita proprio del Marsiglia per cercare di chiudere la pratica. Una sfida comunque da non sottovalutare, con l’ex tecnico romanista Rudi Garcia pronto a fare lo sgambetto alla compagine di Simone Inzaghi. Ancora a punteggio pieno, invece, l’Eintracht Francoforte che per il momento ha blindato la prima posizione nel girone. Tutto si deciderà, però, il prossimo 13 dicembre nel match dello stadio “Olimpico” tra le aquile biancocelesti e quelle rossonere.

Condividi
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.