Atalanta-Parma: precedenti, statistiche e curiosità

A Verona potrebbe esserci stata la svolta per l’Atalanta di Gasperini: i nerazzuri hanno vissuto un difficilissimo inizio di stagione che li ha visti prima non qualificarsi all’Europa League, poi stentare nelle prime giornate di campionato, occupando posizioni di classifica non consone al valore della rosa. Il sonoro 1-5 rifilato al Chievo fa salire i bergamaschi a quota 9 punti in 9 partite, 4 meno del neopromosso Parma, sconfitto nell’ultimo turno in casa dalla Lazio.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2014-2015 Atalanta-Parma 1-0 90′ Boakye (A)
2013-2014 Atalanta-Parma 0-4 9′ Molinaro (P), 74′ aut. Benalouane (A), 77′ Cassano (P), 90′ Schelotto (P)
2012-2013 Atalanta-Parma 2-1 4′ Denis (A), 38′ Peluso (A), 45′ Amauri (P)
2011-2012 Atalanta-Parma 1-1 5′ Manfredini (A), 55′ Paletta (P)
2009-2010 Atalanta-Parma 3-1 43′ rig. Valdés (A), 52′ Tiribocchi (A), 77′ Paloschi (P), 84′ Peluso (A)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
2001-2002 Atalanta-Parma 4-1 23′ Berretta (A), 43′ Sala (A), 59′ Doni (A), 66′ Comandini (A), 67′ Micoud (P)
2013-2014 Atalanta-Parma 0-4 9′ Molinaro (P), 74′ aut. Benalouane (A), 77′ Cassano (P), 90′ Schelotto (P)

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
Atalanta-Parma 1-1, Atalanta-Parma 0-0 (entrambi 3 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
2001-2002 Atalanta-Parma 4-1 23′ Berretta (A), 43′ Sala (A), 59′ Doni (A), 66′ Comandini (A), 67′ Micoud (P)

STATISTICHE IN SERIE A (ATALANTA IN CASA)
Giocate: 18
Vittorie Atalanta: 7
Pareggi: 6
Vittorie Parma: 5
Gol Atalanta: 19
Gol Parma: 17

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 36
Vittorie Atalanta: 9
Pareggi: 13
Vittorie Parma: 14
Gol Atalanta: 35
Gol Parma: 44

Il Parma è la vera rivelazione di questo campionato per quanto riguarda le neopromosse, mentre l’Atalanta è stata, sinora, la più deludente tra le squadre partite per puntare all’Europa. L’Atalanta ha una tradizione leggermente positiva all’Atleti Azzurri d’Italia contro i ducali, i quali sono però in vantaggio nel computo totale delle sfide. A nostro avviso i bergamaschi potrebbero giovare della spinta morale data dalla bella vittoria ottenuta contro il Chievo e, giocando anche in casa, ha i favori del pronostico: tentiamo il segno 1.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.