IAAF Athletics Awards 2018: aperte le votazioni

Si è aperta questa settimana la votazione per premiare i migliori atleti dell’anno del circuito IAAF – Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera. La cerimonia degli IAAF Athletics Awards 2018 si terrà domenica 4 dicembre a Monaco. Tifosi e appassionati potranno fare le loro scelte attraverso i canali social ufficiali della IAAF, dove ogni atleta in lizza ha una grafica individuale dedicata: un “mi piace” su Facebook e Instagram o un retweet su Twitter conterà come un voto.

A determinare i finalisti, oltre alla votazione online del pubblico, saranno il Consiglio IAAF (cui votazione varrà il 50% del risultato finale) e la Famiglia IAAF.

Le atlete presenti in lista per il premio di “2018 Female World Athlete of The Year” sono:

Dina Asher-Smith (GBR)
– Campionessa europea dei 100m, 200m e 4x100m
– Seconda nella finale dei 100 m della Diamond League e della Continental Cup
– Giochi del Commonwealth: oro nella 4×100 m e bronzo nei 200m

Beatrice Chepkoech (KEN)
– Record mondiale nella 3000m siepi
– Vincitrice di sette delle otto finali con le siepi tra cui la Continental Cup, i Campionati africani e la Diamond League
– Giochi del Commonwealth: argento nei 1500m

Sifan Hassan (NED)
– Oro nei 3000m alla Continental Cup
– Campionessa europea nei 5000m
– Record europeo sui 5000m e nella mezza maratona

Caterina Ibarguen (COL)
– Vincitrice della Coppa Continental, campionessa della Diamond League e campionessa centroamericana e caraibica – sia nel salto in lungo che nel salto triplo
– Imbattuta nel mondo in otto finali del salto triplo

Mariya Lasitskene (ANA)
– Vincitrice di venticinque gare su ventisei nel salto in alto, inclusi i Campionati Mondiali Indoor, i Campionati Europei, la finale della Diamond League e la Continental Cup
– Primatista mondiale stagionale sia indoor che all’aperto

Shaunae Miller-Uibo (BAH)
– Imbattuta in cinque eventi per un totale di quindici gare (tredici finali e due preliminari)
– Primatista mondiale stagionale con tre vittorie nei 400m e con il miglior tempo al mondo dal 2006
– Giochi del Commonwealth: oro nei 200m- Campionessa della Diamond League nei 200m

Sandra Perkovic (CRO)
– Vincitrice di undici gare su tredici nel lancio del disco, incluso il titolo europeo
– Vanta i sette lanci più lunghi dell’anno

Caster Semenya (RSA)
– Imbattuta nelle sue nove finali degli 800m, tra cui i giochi del Commonwealth, i campionati africani, la finale della Diamond League e la Continental Cup
– Campionessa del Commonwealth nei 1500m e campionessa africana sui 400m
– Primatista mondiale stagionale su 800m e 1000m

Nafissatou Thiam (BEL)
– Campionessa d’Europa, primatista mondiale e imbattuta nell’eptathlon

Anita Wlodarczyk (POL)
– Campionessa d’Europa, vincitrice della IAAF Challenge e primatista mondiale stagionale nel lancio del martello

Questi gli atleti in lista invece per il “2018 Male World Athlete of the Year”:

Timothy Cheruiyot (KEN)
– Primatista mondiale stagionale nei 1500m e nel miglio, con nove vittorie su undici su quelle distanze
– Campione della Diamond League sui 1500m
– Argento ai Giochi del Commonwealth e ai Campionati Africani

Christian Coleman (Stati Uniti)
– Record mondiale al coperto e campione mondiale indoor sui 60m
– Campione del mondo e campione della Diamond League sui 100m

Armand Duplantis (SWE)
– Campione europeo nel salto con l’asta con il primato mondiale stagionale
– Campione del mondo under 20

 Eliud Kipchoge (KEN)
– Vincitore della maratona di Londra
– Vincitore della maratona di Berlino con il più grande miglioramento del record mondiale di maratona maschile dal 1967

Emmanuel Korir (KEN)
– Primatista mondiale stagionale e tempo più veloce del mondo negli 800m dal 2012
– Campione della Diamond League, vincitore della Continental Cup sugli 800m

Noah Lyles (Stati Uniti)
– Primatista mondiale stagionale e imbattuto nelle sue cinque gare nei 200m
– Campione della Diamond League sui 200m
– Vincitore della Continental Cup nei 100m e 4x100m

Luvo Manyonga (RSA)
– Campione della Diamond League e del Commonwealth Games nel salto in lungo
– Argento ai campionati mondiali indoor e africani

  Kevin Mayer (FRA)
– Campione del mondo indoor nell’eptathlon
– Record mondiale nel decathlon, quando ha segnato esattamente lo stesso numero di punti in ciascuno dei due giorni

Abderrahman Samba (QAT)
– Primatista mondiale stagionale e imbattibilità in nove finali sui 400m ostacoli, segnando il miglior tempo del mondo dal 1992
– Campione dei giochi asiatici nei 400m ostacoli e nella 4x400m
– Vincitore della Continental Cup nei 400m ostacolo
– Campione asiatico indoor con staffetta 4x400m

Tomas Walsh (NZL)
– Primatista mondiale stagionale con il lancio più lungo del mondo dal 2003
– Campione del mondo Indoor, Campione ai giochi del Commonwealth e Campione della Diamond League nel lancio del peso

 

La votazione per l’Atleta femminile dell’anno si chiuderà lunedì 12 novembre, mentre quella riservata agli uomini martedì 13 novembre. Al termine del processo di votazione, la IAAF annuncerà le cinque finaliste donne e i cinque finalisti uomini.

 

Condividi
Studente di comunicazione. Cresciuto nel mondo dello sport, patito di calcio, basket e ciclismo. “Malato” di tecnica e tattica, con un trascorso più da calciatore che da giornalista.