Serie C, Girone B – Il riepilogo dell’8/a giornata

L’ottavo turno del Girone B di Serie C, ribadisce il dominio di quest’inizio di campionato del Pordenone: gli uomini di Tesser rimangono imbattuti battendo il Renate in rimonta grazie ai colpi di testa di De Agostini e Barison, che nel quarto d’ora finale ribaltano l’iniziale vantaggio degli ospiti con l’eurogol di Venitucci.

Alla nona giornata, i Neroverdi avranno di fronte la Fermana seconda in classifica, reduce dalla vittoria nello scontro diretto contro il Vicenza Virtus: a decidere la sfida è la doppietta di D’Angelo, a segno con un gol per tempo e sempre con il destro preciso, con gli ospiti in dieci uomini dal 25′ del primo tempo a causa di una gomitata a palla lontana di Arma. Appaiati a 13 punti insieme ai Biancorossi rimangono anche Südtirol (0-0 in casa del Gubbio) e Imolese, vittoriosa per 3-1 nel derby contro il Rimini. Il vantaggio siglato da Mosti alla mezzora è il preludio a un dominio assoluto dei Rossoblù, che raddoppiano con il gran tiro dalla distanza di Lanini e calano il tris con l’azione personale del neo entrato De Marchi, rendendo del tutto inutile il gol della bandiere siglato di testa da Cecconi. Continua invece la crisi nera del Monza di Silvio Berlusconi, sconfitto anche in casa dal Teramo, complice l’incornata di Caidi nel primo tempo sugli sviluppi di un corner, e che fissa il risultato finale sullo 0-1. Equilibrio e parità nell’anticipo del sabato tra Triestina e Ternana: nell’1-1 del Nereo Rocco, vanno a segno Marilungo (tap-in vincente su una corta respinta del portiere) e Petrella, abile a ristabilire il pari con un piattone dal limite d’area. Stesso risultato tra Ravenna e Feralpisalò, con il rigore trasformato da Galuppini che pareggia i conti dopo l’iniziale vantaggio ospite di Guerra, che da pochi passi aveva sbloccato il match dopo meno di un quarto d’ora.

A proposito di match finiti 1-1, non si fanno male Fano e Sambenedettese, ancora incollate alle retrovie della classifica. La punizione di Acquadro aveva illuso i padroni di casa dopo soli 4′, ma sugli sviluppi di un altro calcio piazzato è Stanco a ristabilire le distanze con un poderoso stacco di testa. Vittorie esterne preziosissime infine per Giana Erminio e Vis Pesaro, che stendono rispettivamente Virtusvecomp Verona e Albinoleffe: i lombardi passano a Verona grazie alla punizione di Dalla Bona, al rigore di Chiarello e al tap-in di Piccoli, che firma nella ripresa lo 0-3 finale; un gol in meno ma tre punti in più anche per la Vis di Colucci, che con la rete di Olcese e lo straordinario pallonetto di Lazzari, batte 0-2 un’Albinoleffe sempre più ultimo in classifica.

Serie C, Girone B – 8/a giornata
Sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018
A.J. Fano-Samenedettese  1-1  4′ Acquadro (F), 72′ Stanco (S)
AlbinoLeffe-Vis Pesaro  0-2  14′ Olcese, 76′ Lazzari
Fermana-L.R. Vicenza Virtus  2-0  11′, 59′ D’Angelo
Gubbio-Südtirol  0-0
Imolese-Rimini 3-1  29′ Mosti (I), 66′ Lanini (I), 73′ De Marchi (I), 90’+4 Cecconi (R)
Monza-Teramo  0-1  17′ Caidi
Pordenone-Renate 2-1  29′ Venitucci (R), 69′ De Agostini (P), 86′ Barison (P)
Ravenna-Feralpisalò 1-1  12′ Guerra (F), 31′ rig. Galuppini (R)
Triestina-Ternana  1-1  29′ Marilungo (TE), 72′ Petrella (TR)
Virtusvecomp Verona-Giana Erminio  0-3  15′ Dalla Bona, 17′ rig. Chiarello, 64′ Piccoli

La classifica dopo l’8/a giornata
Pordenone18
Fermana14
L.R Vicenza Virtus13
Imolese13
Südtirol13
Triestina12
Ravenna12
Vis Pesaro11
Feralpisalò *11
Monza11
Teramo10
Ternana **9
Giana Erminio9
Gubbio8
Alma Juventus Fano*7
Sambenedettese7
Rimini *7
Virtusvecomp Verona6
Renate5
AlbinoLeffe4
** Tre partite in meno; * Una partita in meno
Condividi
Giornalista e telecronista, classe '96. Vincitore del Workshop 2017 di Sportitalia, malato di calcio italiano e non. Innamorato dello sport in generale, seguo anche il volley ed il tennis.