Inter-Milan: precedenti, statistiche e curiosità

A San Siro va in scena un derby che vale molto più dei tre punti: come l’anno scorso, Milan e Inter si ritrovano faccia a faccia in una sfida che può rappresentare la svolta per una o per l’altra. L’anno scorso l’ha spuntata l’Inter grazie alla triplette di Icardi e, da quel punto in poi, i nerazzurri hanno allungato in modo perentorio sui cugini. Il Milan non vince in casa dell’Inter dal 2010, quando a decidere il derby era stato Ibra su calcio di rigore. Sfida nella sfida tra i due cannonieri argentini, Icardi e Higuaín, ma occhio ad altri due madrelingua spagnoli che potrebbero risultare determinanti: parliamo di Lautaro Martínez e Suso, con il rossonero che ha già dimostrato di sapersi esaltare nelle stracittadine.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2017-2018 Inter-Milan 3-2 28′ Icardi (I), 56′ Suso (M), 63′ Icardi (I), 81′ aut. Handanovič (I), 90′ rig. Icardi (I)
2016-2017 Inter-Milan 2-2 36′ Candreva (I), 44′ Icardi (I), 83′ Romagnoli (M), 90′ Zapata (M)
2015-2016 Inter-Milan 1-0 58′ Guarín (I)
2014-2015 Inter-Milan 0-0
2013-2014 Inter-Milan 1-0 86′ Palacio (I)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
1966-1967 Inter-Milan 4-0 18′ Cappellini (I), 71′ Facchetti (I), 74′ Suárez (I), 84′ Domenghini (I)
2000-2001 Inter-Milan 0-6 3′ Comandini (M), 19′ Comandini (M), 44′ Giunti, 66′ Shevchenko (M), 77′ Shevchenko (M), 81′ Serginho (M)

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
Inter-Milan 1-1 (13 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
1949-1950 Inter-Milan 6-5 1′ Candiani (M), 7′ Candiani (M), 10′ Nyers (I), 14′ Nordahl (M), 19′ Liedholm (M), 39′ Amadei (I), 40′ rig. Nyers (I), 50′ Amadei (I), 58′ Lorenzi (I), 59′ Annovazzi (M), 66′ Amadei (I)

STATISTICHE IN SERIE A (INTER IN CASA)
Giocate: 84
Vittorie Inter: 31
Pareggi: 30
Vittorie Milan: 23
Gol Inter: 117
Gol Milan: 110

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 168
Vittorie Inter: 62
Pareggi: 55
Vittorie Milan: 51
Gol Inter: 232
Gol Milan: 217

C’è grande attesa per il derby di Milano: le due squadre stanno crescendo dopo un avvio di stagione non semplice e sembrano aver intrapreso la strada per tornare protagoniste. Difficile stabilire chi sia il favorito in questa gara: entrambe arrivano al derby dopo una serie di successi consecutivi, il Milan ha mostrato un bel calcio ma ha difettato in personalità, mentre l’Inter esteticamente è meno affascinante ma ha dalla sua un temperamento invidiabile. Ci aspettiamo una gara giocata a viso aperto, consigliamo il Goal.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.