Serie C – Juventus U23-Pro Patria 2-0, Toure e Pereira portano la seconda vittoria casalinga


JUVENTUS U23-PRO PATRIA 2-0

48′ Toure, 80′ Pereira


JUVENTUS U23
(3-4-3) 
1 Del Favero
2 Andersson
3 Alcibiade
4 Coccolo
5 di Pardo  70'
6 Toure  53'
7 Kastanos
8 Beruatto
9 Pereira ↓ 83' 
10 Bunino  70'
11 Zanimacchia ↓ 53'
All. Zironelli

Sostituzioni
53' Muratore
↓ 53' Emmanuello
↓ 70' Mavididi
↓ 70' Morelli
↓ 83' Olivieri
AURORA PRO PATRIA
(3-5-2)
1 Mangano
2 Molnar
3 Battistini
4 Lombardoni
5 Mora 
6 Colombo  58'
7 Bertoni  71'
8 Pedone  71'
9 Galli  71'
10 Le Noci
11 Mastroianni  62'
All. Javorcic

Sostituzioni
↓ 58' Fietta
↓ 62' Santana
 71' Vulci
 71' Gazo
 71' Sanè

Allo Stadio Moccagatta di Alessandria si incontrano Juventus Under 23 e Pro Patria con i torinesi cercano di continuare il trend positivo dopo le prime prestazioni disastrose e i varesini chiedono punti per migliorare una classifica pericolante. Vincono i padroni di casa grazie alle reti di Toure e Pereira (migliore in campo).

La partita si sveglia subito con il colpo di testa in corsa di Le Noci che va lontano dalla porta: la Juventus non riesce a uscire dalla propria metà campo e la gara si gioca a ritmi frenetici. In diretta viene data la notizia dell’ingaggio da parte della Juventus U23 del 32enne terzino destro Lorenzo Del Prete, svincolato dal Perugia: è l’unica emozione fino al 18′ quando Le Noci non riesce a spedire la palla in rete dopo una goffa uscita di Del Favero. Lo stesso Le Novi prova al 25′ un gol da centrocampo approfittando di Del Favero fuori dai pali ma la palla finisce fuori di molto: la Pro Patria si fa preferire ma sbaglia sempre la misura dell’ultimo passaggio e la partita non decolla.

Passano pochi minuti della ripresa e la Juventus passa in vantaggio: azione manovrata dei bianconeri, passaggio filtrante di Pereira e Toure di forza scavalca il difensore e supera Mangano con un pallonetto. La Pro Patria comincia a spingere e al 64′ perviene al pareggio con Molnar ma la rete viene annullata per fuorigioco. Gli allenatori cominciano a effettuare le sostituzioni per cambiare le sorti della gara ma la partita sembra indirizzata verso un binario già scritto quando all’80’ Mangano non trattiene il sinistro dalla distanza di Pereira che sigla il raddoppio dei padroni di casa. La Pro Patria prova a ridurre il passivo ma la gran botta dalla distanza di Gazo viene ben respinta a terra da Del Favero: non ci sono altre emozioni fino al fischio finale.

JUVENTUS U23-PRO PATRIA 2-0 (0-0)

Juventus U23 (3-4-3): Del Favero 5.5; Andersson 5, Alcibiade 5.5, Coccolo 5.5; Di Pardo 6 (70′ Mavididi sv), Toure 6.5 (53′ Emmanuello 6), Kastanos 6, Beruatto 6; Pereira 7 (83′ Olivieri sv), Bunino 5.5 (70′ Morelli sv), Zanimacchia 5.5 (53′ Muratore 6). A disp. Nocchi, Israel, Zappa, Nicolussi Caviglia, Pozzebon, Kameraj, Capellini. All. Zironelli 6.5
Aurora Pro Patria (3-5-2): Mangano 5; Molnar 6, Battistini 5.5, Lombardoni 6.5; Mora 5.5, Colombo 5.5 (58′ Fietta 5.5), Bertoni 5.5 (71′ Gazo sv), Pedone 5.5 (71′ Gucci sv), Galli 5.5 (71′ Sanè sv); Le Noci 6, Mastroianni 5.5 (62′ Santana 5.5). A disp. Tornaghi, Marcone, Pllumbaj, Di Sabato, Gucci, Boffelli, Zaro, Ghioldi. All. Javorcic 5.5
Arbitro: Marini di Trieste.
Marcatori: 48′ Toure, 80′ Pereira
Note – Ammoniti: Kastanos, Muratore (J); Lombardoni, Battistini, Sanè (P)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.