Ciclismo, il danese Kragh-Andersen si impone in solitaria alla Parigi-Tours

Su un percorso nuovo e particolarmente difficile, il danese Søren Kragh Andersen conquista la 112/a edizione della Parigi-Tours migliorando il secondo posto dello scorso anno. Il ciclista della Sunweb è stato artefice di due attacchi distinti che gli hanno permesso di costruirsi la vittoria odierna. Il primo assalto lo ha portato ai -35 dall’arrivo, portandosi dietro l’olandese Niki Terpstra. A 11 km dalla conclusione il secondo e più letale spunto con i due compagni di fuga, Terpstra e Cosnefroy, che non hanno risposto lasciandolo libero di raggiungere il traguardo in solitaria. Per Kragh Andersen si tratta della seconda affermazione stagionale. Il migliore degli italiani è stato Andrea Pasqualon giunto al 30° posto.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.