Lazio-Fiorentina: precedenti, statistiche e curiosità

Di ritorno dalla trasferta in terra tedesca, la Lazio di Simone Inzaghi ospita nel suo Olimpico la Fiorentina dell’ex Stefano Pioli, con in testa tanta voglia di riscattare la sconfitta nel derby per 1-3 di sabato scorso. Più che ostico l’avversario dei biancocelesti, che sulla loro squadra trovano una Fiorentina in salute e protagonista di un avvio di stagione nel quale i viola hanno divertito e convinto, dando l’impressione di poter tornare a competere seriamente in zona Europa per un posto nella prossima Europa League.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2017/18 – Lazio-Fiorentina  1-1  25′ de Vrij (S), 90’+3 rig. Babacar
2016/17 – Lazio-Fiorentina  3-1  23′ Keita (L), 45’+4 rig. Biglia (L), 64′ Zárate (F),  90′ Radu (L)
2015/16 – Lazio-Fiorentina  2-4  2′ Lulić (L), 31′ Vecino (F), 40′ Bernardeschi (F), 45′ Tello (F), 70′ Vecino (F), 74′ rig. Klose (L)
2014/15 – Lazio-Fiorentina  4-0  6′ Biglia, 65′ rig. Candreva, 75′ e 85′ Klose
2013/14 – Lazio-Fiorentina  0-0

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
1994/95 – Lazio-Fiorentina  8-2  4′ Casiraghi (L), 30′ Negro (L), 35′ rig. Cravero (L), 49′ Casiraghi (L), 57′ Bokšić (L), 60′ Rui Costa (F), 74′ rig. Batistuta (F), 82′ Casiraghi (L), 86′ Di Vaio (L), 89′ rig.Casiraghi (L).
1959/60 – Lazio-Fiorentina  0-5  6′ Hamrin, 12′ Montuori, 40′ aut. Carradori, 52′ Montuori, 81′ Hamrin

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
Lazio-Fiorentina 1-1

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
1994/95 – Lazio-Fiorentina  8-2  4′ Casiraghi (L), 30′ Negro (L), 35′ rig. Cravero (L), 49′ Casiraghi (L), 57′ Bokšić (L), 60′ Rui Costa (F), 74′ rig. Batistuta (F), 82′ Casiraghi (L), 86′ Di Vaio (L), 89′ rig.Casiraghi (L).  

STATISTICHE IN SERIE A (LAZIO IN CASA)
Giocate: 69
Vittorie Lazio: 33
Pareggi: 22
Vittorie Fiorentina: 14
Gol Lazio: 119
Gol Fiorentina: 65

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 138
Vittorie Lazio: 51
Pareggi: 41
Vittorie Fiorentina: 46
Gol Lazio: 190
Gol Fiorentina: 177

All’Olimpico la Fiorentina di Pioli cercherà di approfittare di eventuali segnali di stanchezza europea da parte dei biancocelesti che, ancora alla ricerca della forma, dell’umore e dei meccanismi migliori sono però determinati a fare bene davanti al proprio pubblico di casa; ne scaturiscono le premesse sono quelle di una partita assai equilibrata, nella quale dovendo fare un pronostico ci spingiamo a ipotizzare il segno x2+Over 1.5.

 

Condividi
Nato a Roma nel 1989, si avvicina al calcio grazie all’arte sciorinata sui campi da Zidane. Nostalgico del “calcio di una volta”, non ama il tiki-taka, i corner corti e il portiere-libero.