Juventus-Young Boys: precedenti, statistiche e curiosità

Dopo lo splendido successo ottenuto contro il Napoli che ha consentito di proseguire la marcia a punteggio pieno in campionato, la Juventus si rituffa nella Champions League. Gli avversari sono gli svizzeri dello Young Boys e gli uomini di Allegri, privi di Cristiano Ronaldo che sconterà una giornata di squalifica, inseguono altri tre punti fondamentali per chiudere al più presto il discorso qualificazione. Pur trattandosi di una sfida inedita nel panorama delle maggiori competizioni europee, le due compagini si sono affrontate in tre occasioni: sul finire degli anni ’60 in Coppa delle Alpi (due vittorie bianconere per 3-1 e 2-0) e in amichevole il 12 ottobre 2007 (1-1 con reti di Daniel João Paulo e Rubén Olivera).

ULTIMI 5 PRECEDENTI:
Nessun precedente tra Juventus e Young Boys

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO:

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:

ULTIMO PRECEDENTE DELLA JUVENTUS IN CASA CONTRO UNA SVIZZERA:
2002-2003: Juventus-Basilea 4-0 3’ Trezeguet, 34’ Montero, 43’ Tacchinardi, 51’ rig. Del Piero

ULTIMO PRECEDENTE DELLO YOUNG BOYS IN TRASFERTA CONTRO UN’ITALIANA:
2014-2015: Napoli-Young Boys 3-0 45’+2, 65′, 83′ de Guzmán

STATISTICHE JUVENTUS-YOUNG BOYS (JUVENTUS IN CASA)
Giocate: –
Vittorie Juventus: –
Pareggi: –
Vittorie Young Boys: –
Gol Juventus: –
Gol Young Boys: –

STATISTICHE JUVENTUS-YOUNG BOYS (TOTALI)
Giocate: –
Vittorie Juventus: –
Pareggi: –
Vittorie Young Boys: –
Gol Juventus: –
Gol Young Boys: –

STATISTICHE DELLA JUVENTUS CONTRO LE SVIZZERE
Giocate: 4
Vittorie Juventus: 3
Pareggi: 0
Vittorie squadre svizzere: 1
Gol Juventus: 11
Gol squadre svizzere: 4

STATISTICHE DELLO YOUNG BOYS CONTRO LE ITALIANE
Giocate: 4
Vittorie Young Boys: 3
Pareggi: 0
Vittorie squadre italiane: 1
Gol Young Boys: 8
Gol squadre italiane: 6

Il bilancio della Juve e dello Young Boys rispettivamente contro squadre svizzere e italiane è identico e balza agli occhi lo zero alla casella pareggi. Nonostante la squadra di Berna sia prima in Super League con nove vittorie su altrettante partite, ha perso la prima in casa contro il Manchester United per 3-0 a dimostrazione di quanta differenza ci sia tra il campionato svizzero e la Champions League. Non possiamo, dunque, non optare per i segni 1 e Over 2.5.

Condividi
Giornalista, appassionato di storia, letteratura, calcio e mediani: quegli “omini invisibili” che rendono imbattibile una squadra. Il numero 8 come fisolofia di vita: grinta, equilibrio, altruismo e licenza del gol.