Vuelta a España 2018, Jelle Wallays beffa i velocisti e vince la 18/a tappa (VIDEO)

Ancora una volta la Vuelta premia i fuggitivi. A conquistare la 18/ tappa, da Ejea de los Caballeros a Lleida, è il belga Jelle Wallays che rovina la giornata ai velocisti. Il ciclista della Lotto è stato uno dei tre attaccanti di giornata insieme al norvegese Sven Erik Bystrøm e all’olandese Jetse Bol a cui è andato il premio combattività. Il gruppo della maglia rossa ha gestito male il distacco dai fuggitivi permettendo ai primi due di arrivare sul rettilineo finale e giocarsi la tappa. Wallays ha preceduto il norvegese e ha conquistato la sua prima vittoria in carriera in una grande corsa a tappe.

Terzo posto per Peter Sagan che si è dovuto accontentare di battere Elia Viviani nello sprint tra gli inseguitori. Resta invariata ovviamente la classifica generale con il britannico Sam Yates in testa e lo spagnolo Alejandro Valverde a inseguire con 25” di ritardo. Valverde conserva invece la leadership della classifica a punti e di quella combinata. Venerdì e sabato il gruppo è atteso da due tappe di montagna ad Andorra. Domenica la tradizionale passerella a Madrid.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.