Milan, il ritorno di Leonardo. Sarà il Direttore Generale con pieni poteri sul mercato

“Il ritorno di Leonardo, grande campione rossonero e del mondo, al Club è un altro passo in avanti nel cammino verso il successo”. Così Paolo Scaroni, nuovo presidente del Milan, sul ritorno al Milan di Leonardo. “La sua nomina è anche un ulteriore segno dell’impegno di Elliott di aggiungere figure di esperienza e standing internazionale, che sanno cosa voglia dire riportare il Milan alla sua grandezza. Leonardo sarà responsabile dell’area sportiva, nonché del calciomercato e avrà tutto il supporto necessario di cui ha bisogno per rafforzare e razionalizzare la squadra, all’interno dei canoni dell’UEFA Financial Fair Play.”

Sarà dunque Direttore Generale dell’Area Tecnico-Sportiva, Leonardo: avrà pieni poteri sul mercato a partire da questa sessione di trattative. Nel comunicato del club rossonero, si ripercorre anche la carriera del brasiliano: “Leo porterà nuovamente al Club la sua esperienza maturata nel costruire uno tra i Club più importanti al mondo. Leonardo ha cominciato la sua carriera al Milan nel 1997 da giocatore, e vi è rimasto per 5 stagioni impreziosite dal 16mo scudetto, una Coppa Italia, 124 partite e 30 gol. Successivamente, Leonardo entra all’interno del quadro dirigenziale, prima in Fondazione Milan e poi come componente dell’area tecnica. Nel giugno del 2009 diventa allenatore della prima squadra, succedendo a uno dei suoi mentor, Carlo Ancelotti”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.