Roma, salta Malcom: va al Barcellona. Olsen è già nella capitale

Il nuovo portiere della Roma sarà Robin Olsen. L’estremo difensore svedese, classe 1990, autore di un buon Mondiale, è sbarcato questa sera all’aeroporto di Ciampino, accolto dall’ufficio stampa e dal dirigente Balzaretti. Arriva a titolo definitivo dal Copenaghen, che ha deciso di accettare l’offerta della società giallorossa. Dal canto suo Olsen ha spinto molto per il trasferimento, ritenendolo l’occasione della vita.

Se tutto è proceduto secondo i piani per l’arrivo di Olsen, non si può dire lo stesso per Malcom. Anche l’attaccante del Bordeaux era atteso allo scalo di Ciampino, ma il suo volo è stato misteriosamente cancellato. Il Barcellona, che avrebbe messo sul piatto una cifra più consistente di quella della Roma (32 milioni di euro più 4 di bonus), ha fatto saltare l’affare. E così il Bordeaux, che aveva perfino già ufficializzato l’avvenuto accordo con la Roma, ha fatto rimanere a terra – è proprio il caso di dirlo – il suo giocatore. Sembra saltata la trattativa con i giallorossi: Malcom è ormai a un passo dal vestirsi di blaugrana.

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.