Scherma, Mondiali 2018 – Mara Navarria vince l’oro nella spada femminile

Prima medaglia e primo oro per la rappresentativa italiana ai mondiali di scherma di Wuxi, in Cina. Nella spada femminile trionfo per la friulana Mara Navarria, già vincitrice della Coppa del Mondo. La spadista azzurra ha superato in finale la rumena Ana Popescu con il punteggio di 13-9 dopo essere stata in svantaggio di una stoccata nella prima parte di gara.

La Navarria aveva aperto la giornata con il successo sull’ungherese Anna Kun, poi nell’ordine ha eliminato la francese Auriane Mallo, la statunitense Katharine Holmes, l’estone Katrina Lehis e la svizzera Laura Staehli in semifinale. Per lei si tratta della prima medaglia mondiale individuale; in precedenza aveva ottenuto due bronzi nelle prove a squadre. Per la spada femminile si tratta anche di un ritorno sul gradino più alto: nel 2014 e nel 2015 infatti ci fu la doppietta di Rossella Fiamingo (Eliminata oggi ai sedicesimi proprio dalla finalista Popescu), ma lo scorso anno a Lipsia nessuna italiana riuscì a raggiungere il podio.

In campo maschile è andata male agli sciabolatori azzurri. Luigi Samele, Luca Curatoli ed Enrico Berrè sono stati costretti a fermarsi agli ottavi di finale. Aldo Montano, l’ultimo italiano a vincere un titolo mondiale in questa specialità, è stato sconfitto dal francese Maxence Lambert nel primo turno. Il titolo è andato al coreano Kim Jung-hwan.

Foto di copertina: Foto BIZZI/ per gentile concessione FederScherma

 

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.