Europei Under 19 Femminili, Sbardella: “Niente è perduto”

Dopo la sconfitta per 3-1 da parte dell’Olanda nella gara d’esordio della Fase Finale degli Europei Under 19 Femminili, il tecnico Enrico Sbardella suona la carica: “Dispiace per il risultato così pesante, la partita l’avevamo preparata bene. Purtroppo siamo stati puniti da due episodi, un gol su calcio d’angolo e l’altro su rigore nel giro di pochi minuti che ci hanno piegato le gambe. Purtroppo in campo internazionale quando vai sotto di due gol dopo quindici minuti è difficile rimettersi in piedi; ci abbiamo provato e il secondo tempo è andato molto meglio. Pensavamo di iniziare questo cammino in maniera diversa, ma nulla è perduto. Dobbiamo crederci, abbiamo altre due gare e ci proviamo”.

Bisogna però considerare come la situazione, ora, si sia complicata: la Danimarca ha dimostrato con la Germania di essere squadra quadrata e preparata e le Azzurrine dovranno scendere in campo con una mentalità diversa per vincere contro le danesi e sperare poi nell’ultima gara contro la sempre temibile Germania, sperando contemporaneamente che l’Olanda si comporti da rullo compressore e batta le tedesche sabato e le danesi martedì prossimo. Niente è perduto ma ora tutto si è maledettamente complicato.

Campionato Europeo Under 19 Femminile, Fase Finale:

Gruppo A: Svizzera, Spagna, Francia, Norvegia
Gruppo B: Olanda, Danimarca, Germania, ITALIA

Gruppo A

Mercoledì 18 luglio
Spagna-Norvegia 0-2 (31′ e 37′ rig. Norheim)
Svizzera-Francia 2-2 (15′ rig. Boussaha (F), 67′ Palis (F), 70′ Wyser (S), 80′ Lehmann (S))

Classifica: Norvegia 3, Svizzera e Francia 1, Spagna 0.

Gruppo B

Mercoledì 18 luglio
Germania-Danimarca 1-0 (54′ Krumbiegel)
Olanda-ITALIA 3-1 (12′ e 17′ rig. Wilms (O), 30′ Van Der Meer (O), 56′ Caruso (I))

Classifica: Germania e Olanda 3, Danimarca e ITALIA 0.

Le prossime gare del Gruppo B:

Sabato 21 luglio
ITALIA-Danimarca (Yverdon – ore 15)
Germania-Olanda (Yverdon – ore 18.15)

Martedì 24 luglio
ITALIA-Germania (Yverdon – ore 18.15)
Danimarca-Olanda (Biel – ore 18.15)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.