FantaRussia 2018, il Fantacalcio dei Mondiali: i Flop 4 delle finali

Vediamo quali sono stati i quattro peggiori giocatori, ruolo per ruolo, dopo le finali dei Mondiali di Russia 2018.

Porta – Danijel Subašić (Croazia): Finale da dimenticare per l’estremo difensore croato, che non riesce a difendere decentemente la sua porta subendo ben quattro gol dalla Francia. Un malus molto pesante, che va ad aggiungersi a una prestazione non all’altezza delle aspettative, considerando che almeno su due dei gol dei transalpini poteva certamente far meglio. Insufficienza inevitabile, per MondoSportivo è un secco 4.5.

Difesa – John Stones (Inghilterra): Non riesce a prendere le misure all’attacco belga, pare aver perso la brillantezza della prima fase del torneo e la sua prestazione ne risente, oltre a tutto il reparto difensivo. Si poteva gestire diversamente la gara, nonostante Lukaku sia stato ben limitato. La nostra redazione ha valutato la sua prestazione con un 5, a cui va sottratto, in ottica fantacalcistica, mezzo voto a causa dell’ammonizione rimediata nella finalina.

Centrocampo – Luka Modrić (Croazia): Nonostante sia stato premiato come miglior giocatore del Mondiale, il suo rendimento nella finale non è stato all’altezza delle aspettative. Benino nel primo tempo, male nella ripresa, forse anche a causa di un fisiologico calo dal punto di vista fisico. Non è riuscito, questa volta, a prendere per mano la squadra e a trascinarla fuori dal momento buio, come accaduto nei turni precedenti. Insufficiente: MondoSportivo ha deciso di valutarlo con un 5.

Attacco – Harry Kane (Inghilterra): Il capocannoniere del torneo non è riuscito a rendere al meglio neanche nella finale per il terzo posto. Prestazione costellata da tanti errori, soprattutto di natura tecnica. Irriconoscibile rispetto al centravanti ammirato solo qualche settimana fa, a secco dalla gara giocata contro la Colombia, in cui dal dischetto era riuscito a segnare. Inevitabile l’insufficienza: la nostra redazione, nella circostanza, ha deciso di punirlo con un 4.5.

Condividi
Apprezza ogni tipo di sport, anche se il suo vero amore è il calcio, di cui è appassionato. Tifa Milan ed è un fantacalcista convinto, cercando sempre di trovare il bicchiere mezzo pieno.