MotoGP, gara Germania 2018: Márquez vince davanti a Rossi e centra la sesta consecutiva al Sachsenring nella classe regina

Si corre in Germania sul circuito del Sachsenring il nono appuntamento della classe MotoGP, ultimo prima della pausa estiva di tre settimane. Dopo l’entusiasmante finale di Q2 Marc Márquez è alla caccia della nona vittoria consecutiva al Sachsenring tra MotoGP, Moto2 e 125. Nel warm up mattutino diverse sorprese: al termine della sessione il miglior tempo è risultato quello di Pol Espargaro su KTM, alle sue spalle il favorito di giornata Márquez, la Ducati di Dovizioso e Bautista. Buon quinto Aleix Espargaro su Aprilia, che però, prende una brutta botta contro gli air fence e non viene dichiarato idoneo per disputare la gara. Completano i primi dieci Iannone, Lorenzo, Rossi, Viñales e Nakagami.

Al via solita partenza a fionda per Lorenzo e Petrucci rispettivamente in prima e seconda posizione dopo la prima curva. Buona la partenza dalla seconda fila di Rossi subito a insidiare Márquez al terzo posto. Scatto non proprio dei migliori invece per Dovizioso che viene scavalcato da diversi piloti.

Nelle prime curve la gara perde subito Iannone, Rins, P.Espargaro e Miller, tutti coinvolti nello stesso incidente fortunatamente senza conseguenze.

Lorenzo prova a imporre un ritmo di gara sostenuto per sbarazzarsi della concorrenza, ma Márquez appena si accorge del tentativo scavalca Petrucci ricucendo il gap in poche tornate. Petrucci non sembra in grado di reggere il passo dei primi e viene anche sorpassato da Rossi. Per il dottore ora l’arduo compito di ricucire il secondo di distacco da Lorenzo e Márquez accumulato stando dietro a Petrucci.

Oltrepassata la metà gara Lorenzo accusa i primi problemi alle gomme: prima Márquez e in secondo momento Rossi lo fanno scalare dalla prima alla terza posizione in pochi giri. Molto combattuta la lotta per il 4° posto che vede coinvolti Dovizioso, Viñales, Zarco e Bautista. Ci si avvicina alla fine della gara e il risultato si preannuncia essere lo stesso degli ultimi anni: Márquez vola verso la vittoria l’ennesima vittoria sul tracciato tedesco. Niente recupero sullo spagnolo per Rossi, che però, può ritenersi soddisfatto dell’ottima prova offerta su un circuito solitamente non favorevole alla Yamaha.

Lorenzo percorre gli ultimi km in evidente difficoltà per le gomme e non soltanto vede sfumare il terzo gradino del podio, ma addirittura si ritrova sesto, davanti al compagno di squadra Dovizioso. I due giri conclusivi ci regalano la lotta tra Petrucci e Viñales per il più basso gradino del podio. A spuntarla è il pilota della Yamaha che conclude alle spalle del vicino di box Rossi.

Con questo successo Márquez vola in classifica generale allungando di ulteriori 5 punti su Rossi.

POS#RIDERGAP
1
93
M. MARQUEZ
41:05.019
2
46
V. ROSSI
+2.196
3
25
M. VIÑALES
+2.776
4
9
D. PETRUCCI
+3.376
5
19
A. BAUTISTA
+5.183
6
99
J. LORENZO
+5.780
7
4
A. DOVIZIOSO
+7.941
8
26
D. PEDROSA
+12.711
9
5
J. ZARCO
+14.428
10
38
B. SMITH
+21.474
Condividi
Genovese doc classe '93, puntiglioso e attento ai dettagli. Una grande passione chiamata calcio, interista nonostante le origini, ma con le squadre liguri sempre nel cuore.