MotoGP, qualifiche Germania 2018: Márquez beffa Petrucci e allunga la sua striscia di pole al Sachsenring

Dopo la spumeggiante gara di Assen di due settimane fa è tempo di riaccendere i motori: si corre in Germania al Sachsenring per il nono appuntamento stagionale. Il weekend si è aperto con l’annuncio del ritiro di Pedrosa al termine del 2018 nonostante le diverse offerte per proseguire la propria carriera in MotoGP. Importanti novità in griglia in questo GP per il team Marc VDS: Morbidelli non riesce a recuperare dalla frattura alla mano e deve cedere la sella a Bradl che ritorna su una MotoGP dopo due anni.

Il grande favorito è senza dubbio Márquez: lo spagnolo è da 8 anni (ultime 5 in MotoGP) l’autentico dominatore del Sachsenring e proverà ad allungare questa striscia vincente per andare alla pausa estiva con un notevole vantaggio in classifica generale. Le prime libere hanno visto come al solito Márquez sugli scudi e gli altri ad inseguire: le Yamaha non brillano solitamente al Sachsenring, mentre le Ducati bene con Lorenzo e male con Dovizioso che sarà costretto a partire dalla Q1. Sempre tra i primi anche Iannone che, però, è sembrato efficace soltanto sul giro secco.

In Q1 il primo dei due posti viene conquistato piuttosto agevolmente dal favorito Dovizioso, mentre dalla lotta tra Nakagami, A.Espargaro e Zarco per l’ultimo accesso al Q2 riesce a spuntarla il nipponico per soltanto 9 millesimi sullo spagnolo.

Primo run del Q2 molto combattuto con distacchi ravvicinati: Viñales e Lorenzo (distanziati di 2 millesimi l’uno dall’altro) conducono la prima parte del Q2 davanti al favoritissimo Márquez. Distacchi più elevati per gli altri top: Rossi e Dovizioso navigano si nascondono a metà classifica. Nel secondo e ultimo run Petrucci approfitta della scia di Lorenzo e scala la classifica. Il tempo del ternano viene avvicinato da diversi piloti senza essere migliorato, ma proprio allo scadere della sessione Márquez si prende la pole per soltanto 25 millesimi (la nona tra 125, Moto2 e MotoGP).  Rimangono invariate le altre posizioni: Lorenzo centra la prima fila, mentre la seconda fila sarà composta da Viñales, Dovizioso e Rossi

GRIGLIA DI PARTENZA GP GERMANIA 2018

POS#RIDERGAP
1
93
M. MARQUEZ
1:20.270
2
9
D. PETRUCCI
+0.025
3
99
J. LORENZO
+0.057
4
25
M. VIÑALES
+0.171
5
4
A. DOVIZIOSO
+0.174
6
46
V. ROSSI
+0.262
7
35
C. CRUTCHLOW
+0.405
8
29
A. IANNONE
+0.412
9
19
A. BAUTISTA
+0.430
10
26
D. PEDROSA
+0.561
Condividi
Genovese doc classe '93, puntiglioso e attento ai dettagli. Una grande passione chiamata calcio, interista nonostante le origini, ma con le squadre liguri sempre nel cuore.