FantaRussia 2018, il Fantacalcio dei Mondiali: i consigli su chi schierare nelle semifinali

Mandato in vacanza il Fantacalcio della Serie A, per chi di questo gioco non riesce proprio a fare a meno, c’è il FantaMondiale! Un torneo lampo, con sole 7 giornate: 3 nella fase a gironi con 32 Nazionali impegnate, poi 4 turni a eliminazione diretta, con le squadre che via via si dimezzeranno, fino ad arrivare alle finali in programma a metà luglio. Proviamo a darvi qualche dritta per aiutarvi a non perdere la bussola in mezzo a tanti nomi e a tante partite: ecco i migliori undici da schierare nella sesta giornata, quella relativa alle semifinali. Buon divertimento! 

POLLICE SU – Siamo alle battute finali di Russia 2018: ancora quattro partite per decretare i nuovi campioni del mondo. Le due semifinali si giocheranno tra domani e mercoledì: si comincia domani alle 20, appunto, con la sfida di San Pietroburgo tra Francia e Belgio. Ventiquattro ore dopo, al Luzhniki Stadium di Mosca, in programma Croazia-Inghilterra.
Il numero 1 della top 11 delle semifinali è, per la seconda volta consecutiva, Jordan Pickford: da quando sono iniziate le gare a eliminazione diretta, il portiere dell’Everton non ha sbagliato un colpo. Ci fidiamo di lui, anche se la sfida contro la Croazia cela numerose insidie. In difesa, scegliamo il francese Pavard (l’ennesima bella sorpresa di una Francia che ha un parco giocatori infinito), il belga Vertonghen (contro il Giappone abbiamo visto quanto possa essere pericoloso sulle palle alte, e l’occasione se la crea sempre) e l’inglese Young (macina chilometri, batte i piazzati e porta bonus, come il +1 nell’ultima gara). Linea mediana come sempre a quattro, e visto che sono rimaste le squadre più forti e più in forma, di conseguenza vi proponiamo un mix di tecnica, qualità e bonus che raramente capita di consigliare: Pogba deve trascinare il reparto francese, provando a risultare decisivo anche in fase offensiva, i diavoli rossi Hazard e De Bruyne hanno giocato divinamente contro il Brasile, come possiamo rinunciare a due così? Infine, Luka Modrić, faro e fulcro di una Croazia che sogna di vincere un Mondiale, con lui che, da capitano, probabilmente si aggiudicherebbe anche il Pallone d’Oro. Infine un tridente dal potenziale atomico: l’Uragano Kane vuole scrivere la storia calcistica del proprio Paese e conquistare il titolo di capocannoniere di Russia 2018, Lukaku ha impressionato per la forza fisica abbinata a una tecnica niente male, la difesa francese dovrà stare molto attenta, infine Mbappé, un po’ deludente contro l’Uruguay, ma sempre potenzialmente devastante. Questi signori, in tre, hanno segnato 13 gol nel torneo, speriamo che ci facciano divertire anche in queste ultime gare.

I CONSIGLI SU CHI EVITARE NELLE SEMIFINALI DI RUSSIA 2018

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.