Russia 2018 – Quarti di finale, Svezia-Innghilterra: precedenti, statistiche e curiosità

L’insidiosissima Svezia si appresta ad affrontare un inaspettato quarto di finale contro l’Inghilterra, nazionale più talentuosa ma che sinora ha convinto di meno. Gli inglesi si affidano al loro bomber Kane, capocannoniere della competizione con 6 reti, mentre la Svezia sembra volare da quando ha perso il proprio campione, Ibrahimović.

I PRECEDENTI – 2 precedenti ai Mondiali tra Svezia e Inghilterra, entrambi ai gironi: nel 2002 in Corea e Giappone le due nazionali pareggiarono 1-1 in virtù delle reti di Campbell e Alexandersson, mentre nel 2006, in Germania, la Svezia raggiunse il pareggio al 90′ con una reti di Larsson che fissò il risultato sul 2-2 (di Cole, Allbäck e Gerrard le altre marcature). Svezia e Inghilterra si affrontarono anche durante le qualificazioni a Italia 1990, pareggiando 0-0 entrambe le partite. In archivio anche 2 precedenti anche agli Europei: nel 1992, proprio in Svezia, i padroni di casa superarono gli inglesi nella fase a gironi con il risultato di 2-1 (gol di Platt, Eriksson e Brolin). Nel 2012, in Polonia e Ucraina, le due squadre si affrontarono ancora nella fase a gironi: l’Inghilterra andò in vantaggio con Carroll, fu raggiunta e superata dai gol di Johnson e Mellberg, per poi effettuare il controsorpasso decisivo con Walcott e Welbeck, che fissarono il risultato sul 3-2. Nelle qualificazioni a Euro 2000 le due nazionali, inserite nello stesso raggruppamento, si affrontarono in un doppio confronto: in Inghilterra terminò 0-0, mentre in Svezia vinsero i padroni di casa 2-1. Le ultime 3 amichevoli tra le due squadre terminarono 1-0 per la Svezia nel 2004 (rete di Ibrahimović), 1-0 per l’Inghilterra nel 2011 (gol di Barry) e 4-2 per la Svezia nel 2012, con Zlatan autore di un poker di reti, di cui l’ultima con una strepitosa rovesciata da fuori area.

LE STATISTICHE – C’è grandissimo equilibrio nei 23 precedenti tra Svezia e Inghilterra: le due selezioni hanno ottenuto 7 vittorie a testa e 9 pareggi, con gli inglesi che hanno messo a segno 4 reti in più (35-31). Numeri fantastici sino a questo momento per la Svezia, capace di vincere 3 partite su 4 disputate, con 6 gol fatti e 2 subiti. 2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta per l’Inghilterra che ha avuto la meglio della Colombia solo ai calci di rigore negli ottavi di finale. La Svezia ha affrontato 5 quarti di finale dei Mondiali nella sua storia, ottenendo 4 successi e una sola eliminazione (avvenuta proprio al primo quarto di finale, a Italia 1934 contro la Germania). Bilancio negativo per l’Inghilterra: su 8 quarti di finale disputati ai Mondiali, l’eliminazione è arrivata ben 6 volte. Gli unici 2 successi ai quarti di finale per gli inglesi risalgono al 1966 in casa (1-0 all’Argentina con gol di Hurst) e al 1990 in Italia (3-2 al Camerun in una gara terminata solo dopo i supplementari).

Prevediamo una gara molto chiusa e molto atletica, nella quale difficilmente ci saranno molte reti. Proponiamo l’1X+Under 2.5.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.