UFFICIALE – Spagna, clamoroso esonero per il ct Lopetegui. Per i Mondiali ci sarà Hierro

Clamoroso ribaltone per la Nazionale spagnola a soltanto due giorni dall’esordio delle Furie Rosse contro il Portogallo ai Mondiali di Russia 2018: come annunciato poco fa in conferenza stampa dal presidente Luis Rubiales, il ct Julen Lopetegui è stato esonerato a titolo immediato dalla Federazione spagnola. A far infuriare la Federcalcio era stato l’annuncio dell’accordo tra l’ex tecnico del Porto e il Real Madrid, di cui sarebbe diventato allenatore subito dopo la fine dei Mondiali. Sarà dunque Fernando Hierro, ex allenatore del Real Oviedo, a traghettare la Nazionale durante il torneo.

Così Rubiales: “Ci troviamo di fronte a una scelta obbligata. La trattativa (tra Lopetegui e il Real Madrid) si è svolta senza informare in alcun modo la Federazione spagnola se non cinque minuti prima l’annuncio. In questi casi, ci sono delle regole da rispettare. Ora dobbiamo lavorare su una serie di decisioni da prendere a due giorni dall’inizio dei Mondiali. C’è davvero tanto da fare. Non mi sento tradito, Julen ha fatto un lavoro impeccabile. Altra cosa è il modo con cui si è arrivati a tutto questo, senza alcun informazione alla Federazione spagnola. Toccheremo il meno possibile anche lo staff e non appena avremo qualcosa da comunicarvi lo faremo. È la situazione più complessa in cui mi sia mai trovato, ho un rapporto molto stretto sia con i giocatori che con Julen. Ma la Spagna è la squadra di tutti gli spagnoli, non si può accettare una cosa simile a 2-3 giorni dall’inizio dei Mondiali. E così ci siamo ritrovati costretti a prendere questa decisione.”

Condividi
Nato a Monza nel '95, ha tre grandi passioni: Mark Knopfler, la letteratura e il calcio inglese. Sogna di diventare giornalista d'inchiesta, andando a studiare il complesso rapporto tra calcio e politica.