FantaRussia 2018, il Fantacalcio dei Mondiali: i consigli per l’asta dei difensori

Calcolatrice, taccuino per gli appunti, un pizzico di preparazione e tanta fortuna. Il Fantacalcio sui Mondiali è alle porte e Russia 2018 sarà l’ennesimo terreno di confronto per gli appassionati di questo gioco. Se vi invitano a partecipare al FantaRussia 2018 e non ritenete di essere preparati a sufficienza, niente paura, perché ci siamo noi a darvi qualche dritta, a svelarvi qualche segreto e ad accompagnarvi all’asta. Continuiamo la rassegna con i difensori, spesso portatori di malus e cartellini, a volte gloriosi goleador e muri invalicabili. Tra certezze, sorprese e nomi poco raccomandabili, anche qua, è vietato sbagliare la scelta!

LE SICUREZZE – Pezzi pregiati del reparto difensivo e solida base su cui costruire una buonissima difesa al vostro fantacalcio sono Piqué e Ramos della Spagna, Hümmels della Germania e Godín dell’Uruguay: parliamo di difensori dal buon rendimento e con una spiccata capacità aerea che li rende molto pericolosi su calcio piazzato. Altro top potrebbe essere Marcelo del Brasile: con l’assenza di Dani Alves potrebbe avere più compiti offensivi, di conseguenza potrebbe avere in canna qualche gol e diversi assist. Un occhio di riguardo anche per Varane della Francia, Walker dell’Inghilterra e Otamendi dell’Argentina: rispetto ai giocatori sopracitati potrebbero rivelarsi delle soluzioni meno costose in sede d’asta, ma garantirebbero un rendimento simile. Da non sottovalutare pure Rodríguez della Svizzera: è il rigorista degli elvetici, non inganni la seconda parte di stagione sottotono con il Milan.

LE SORPRESE – Vi servono alternative low cost che potrebbero essere delle interessanti scommesse? Più di qualche calciatore potrebbe fare al caso vostro. Si pensi a Zapata della Colombia (sì, proprio lui, quello del Milan), Lovren e Vrsaljko della Croazia e Schär della Svizzera, oltre a Maxi Pereira e Giménez dell’Uruguay, dai quali ci si aspetta un rendimento costante e qualche bonus. Si potrebbe scommettere anche su Glik della Polonia, che però “noi italiani” conosciamo piuttosto bene e dunque potrebbe essere pagato oltre il dovuto, mentre dei padroni di casa della Russia chi potrebbe far molto bene è Smolnikov. Attenzione anche ai francesi: Umtiti potrebbe essere una soluzione a basso costo, Sidibé invece potrebbe garantire qualche bonus in più.

MEGLIO DI NO – Da evitare tutti i difensori delle “piccole”: prendeteli in considerazione solo se avete la necessità del voto e se potete spendere molto poco. Inoltre, meglio non puntare su due juventini come Benatia e Lichtsteiner: il primo potrebbe non vivere un Mondiale esaltante col suo Marocco, il secondo invece è molto avvezzo ai malus e c’è il rischio che ne prenda tanti, essendo l’anello debole della difesa della Svizzera. La spedizione russa, poi, potrebbe non essere positiva anche per Nagatomo del Giappone e Granqvist della Svezia. Attenzione ai portoghesi Bruno Alves e Pepe: gli anni avanzano anche per loro, in più sono soggetti dal cartellino facile… Occhio anche a non strapagare Thiago Silva e Miranda del Brasile: uno dei due potrebbe non essere titolare, inutile spendere cifre esorbitanti per poi ritrovarsi una riserva. A fronte di una spesa non eccessiva, è consigliabile comporre la coppia. Altrimenti meglio lasciare agli altri. Chi rischia in termini di titolarità è Djourou della Svizzera, in ballottaggio con Akanji: se cercate delle sicurezze in ottica voto, meglio virare altrove. La soluzione potrebbe essere quella di prendere entrambi, ma ne varrà la pena in ottica fantacalcistica? Probabilmente no…

LA NOSTRA SCELTA – Per comporre la difesa ideale sarebbe opportuno puntare su almeno due top di reparto: Ramos della Spagna e Marcelo del Brasile potrebbero essere i migliori, se a essi si riesce ad affiancare anche Rodríguez della Svizzera tanto meglio, senza dimenticare Walker dell’Inghilterra. Le scommesse giuste per completare il pacchetto difensivo spendendo anche poco potrebbero essere Zapata della Colombia, Vrsaljko della Croazia, Giménez dell’Uruguay e Smolnikov della Russia. Se poi riuscite a pagare meno giocatori importanti, tanto di guadagnato: avrete sfruttato bene le occasioni che l’asta vi mette a disposizione!

LA GUIDA ONLINE CON I CONSIGLI PER IL FANTAMONDIALE

Condividi
Apprezza ogni tipo di sport, anche se il suo vero amore è il calcio, di cui è appassionato. Tifa Milan ed è un fantacalcista convinto, cercando sempre di trovare il bicchiere mezzo pieno.