Fantacalcio Serie A 2017/18: i Top 4 della 38/a giornata

10

Appuntamento con l’analisi dei Top di ruolo dopo la trentottesima giornata di Serie A: chi sono stati i migliori giocatori al Fantacalcio?

Porta – Alessio Cragno (Cagliari): La salvezza dei sardi passa anche dalle sue parate, come quella su Freuler proprio in occasione della gara contro l’Atalanta. Riesce a mantenere la porta inviolata ed è fortunato sul rigore di Caldara, terminato alto. La valutazione è positiva: per la Gazzetta dello Sport è un 7, Fantagazzetta ha invece optato per il 6.5.

Difesa – Luca Ceppitelli (Cagliari): Un gol che forse non dimenticherà mai quello segnato all’Atalanta: i sardi erano padrone del proprio destino e per salvarsi bastava vincere, la sua rete pertanto è stata decisiva per evitare un brutto epilogo. Giudizio uniforme quello di Fantagazzetta e della Gazzetta dello Sport nel valutarlo con un 6.5.

Centrocampo – Hakan Çalhanoğlu (Milan): Il turco è assoluto protagonista della delicata sfida contro la Fiorentina: su quattro dei cinque gol dei rossoneri, c’è il suo zampino. Prima segna il suo primo gol in Italia su calcio di punizione, poi regala a Cutrone due preziosi assist. Superlativo: Fantagazzetta ha deciso di premiarlo con un 8, la Gazzetta dello Sport invece non è andata oltre il 7.5.

Attacco – Mirko Antenucci (SPAL): Una salvezza storica per la compagine spallina, raggiunta all’ultima giornata grazie alla vittoria sulla Sampdoria, decisa da una doppietta del suo capitano. In avvio di gara è freddo dal dischetto, nella ripresa congela il risultato con la sua undicesima rete stagionale. Valutazione positiva: la Gazzetta dello Sport ha optato per il 7, Fantagazzetta invece è andata oltre col suo 7.5.

Condividi
Apprezza ogni tipo di sport, anche se il suo vero amore è il calcio, di cui è appassionato. Tifa Milan ed è un fantacalcista convinto, cercando sempre di trovare il bicchiere mezzo pieno.