MotoGP, qualifiche Francia 2018: Zarco si prende la pole davanti al suo pubblico

Il quinto weekend di gara a Le Mans si è aperto con il tanto atteso rinnovo di Dovizioso con Ducati: il centauro forlivese ha prolungato il matrimonio firmato nel 2013 con la casa di Borgo Panigale per altre due stagioni. Lo stesso Dovizioso, rinfrancato dal nuovo accordo, è stato protagonista delle prime sessioni di libere assieme al solito Márquez e alle Yamaha ufficiali, tornate competitive sul circuito francese. Le buone prestazioni offerte sino ad ora da Rossi e Viñales erano attese alla vigilia vista la buona tradizione della moto nipponica sulla pista di Le Mans. In casa Honda, invece, a parte Márquez sempre tra i migliori, ha decisamente faticato sia con la ufficiale Pedrosa (inizia la qualifica dal Q1) che con la clienti Crutchlow.

In Q1 tutto semplice per Petrucci con il miglior tempo, mentre per il secondo posto utile al Q2 riesce a spuntarla Pedrosa davanti a Crutchlow: il pilota inglese durante il suo ultimo tentativo non riesce a tentare l’assalto ai primi due posti per una brutta caduta.

https://twitter.com/MotoGP/status/997816671862771712

In Q2 partono tutti con gomme morbide a eccezione di Márquez e Rossi che montano una media all’anteriore. Il primo run si chiude con tantissimi piloti racchiusi in pochi decimi: prima fila provvisoria inedita composta dall’idolo di casa Zarco, Petrucci e Iannone. Ultimi minuti davvero infuocati: prima Lorenzo e poco dopo Márquez spodestano Zarco dalla pole, ma lo stesso centauro francese si riprende quello che aveva conquistato precedentemente con un giro superlativo. Il campione del mondo spagnolo tenta negli ultimi secondi l’assalto, ma riesce a migliorare soltanto il proprio crono accontentandosi del secondo posto. Chiude la prima fila Petrucci con una grandissima prestazione. Seconda fila per Iannone in compagna delle Ducati di Dovizioso e LorenzoDeludono le Yamaha ufficiali in terza fila pagando nuovamente il confronto con la clienti Tech 3.

https://twitter.com/MotoGP/status/997826209097625600

Condividi
Genovese doc classe '93, puntiglioso e attento ai dettagli. Una grande passione chiamata calcio, interista nonostante le origini, ma con le squadre liguri sempre nel cuore.