Calcio femminile, i verdetti in Spagna, Francia, Germania e Inghilterra

10

Mentre nella nostra Serie A Femminile è tutto pronto per lo spareggio tra Juventus e Brescia per la vittoria di questo campionato, diamo uno squardo ai massimi campionati esteri di calcio femminile per capire cosa succede al di là dei nostri confini.

Partiamo dalla Francia: dopo 20 giornate della Division 1 Féminine ha il titolo in tasca l’Olympique Lyonnais, detentrice del titolo della Women’s Champions League, con 20 vittorie consecutive, 98 gol segnati e solo 5 subiti. Al secondo posto troviamo la corazzata multirazziale PSG (24 giocatrici di 11 nazionalità diverse) che insegue a ben 8 punti di distanza e che ha il Montpellier distante cinque lunghezze. In zona retrocessione troviamo il fanalino di coda Olympique Marsiglia a 12 punti distaccato di sei dal Fleury 91 e di sette da Rodez e Guingamp: queste tre squadre si giocano due posti per non retrocedere.

Proseguiamo con la Germania: in Frauen Bundesliga è campione il Wolfsburg che guida la classifica con 55 punti a 2 gare dal termine. A otto lunghezze di distanza troviamo il Bayern Monaco che ha saputo recuperare lo svantaggio nei confronti del Friburgo e che ora lo insegue a tre punti di distanza: queste due squadre si giocano l’ultimo posto per l’accesso in Women’s Champione League. In coda alla classifica è lotta a quattro per due posti salvezza tra Duisburg, l’USV Jena, Werder Brema e Colonia, con le prime a due soli punti dalla matematica salvezza.

Continuiamo con l’Inghilterra: dopo 17 giornate in WSL comanda il Chelsea con sei punti di vantaggio sul Manchester City e quindi già campione d’Inghilterra. Al terzo posto, distante un solo punto, troviamo l’Arsenal con il Reading tagliato fuori dalla lotta per l’Europa che conta. In zona calda c’è lo Yeovil Town condannato alla retrocessione diretta con due punti e un solo gol segnato.

Concludiamo con la Spagna: la Superliga Femenina è terminata con l’Atletico Madrid che ha vinto il suo secondo titolo consecutivo e con il Barcelona che si ritrova secondo un punto sotto le colchoneras. Decisiva la vittoria dell’Atletico Madrid 6-1 in casa del Saragozza già retrocesso (doppiette per Sonia Bermúdez e Angela Sosa) mentre il Barcellona ha vinto 5-0 in casa di un Levante che non aveva più niente da chiedere a questo campionato. Terzo l’Athletic Bilbao con ben 20 punti di distacco dalle blaugrana. In coda retrocessione ormai matematica per il già citato Saragozza e per il Santa Teresa.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.