Inter, ora la Champions è una chimera. Il Sassuolo sbanca San Siro 2-1 (VIDEO)

Doveva essere una formalità. Battere un Sassuolo tranquillo, portarsi a +1 sulla Lazio, aspettare il risultato dei biancocelesti a Crotone e giocarsi il quarto posto nello scontro diretto dell’Olimpico settimana prossima. Invece, l’Inter, in questo anticipo serale della 37/a giornata di Serie A 2017/2018, si è suicidata (sportivamente parlando). I nerazzurri sono stati sconfitti per 2-1 a S.Siro dal Sassuolo, rimanendo a 69 punti con la Lazio che, in caso di successo in Calabra domani, chiuderebbe i giochi per la qualificazione alla prossima Champions League 2017/2018 con 90 minuti di anticipo.

Onore comunque al Sassuolo che, pur non avendo ambizioni di classifica, ha giocato sportivamente la gara. Neroverdi in vantaggio al 25′ con una punizione rasoterra di Politano che beffa Handanovič. La reazione della compagine di Spalletti, con Brozović e Icardi sbatte sui guantoni di Consigli.

Al 72′ il raddoppio del Sassuolo con Berardi che prima si beve Skriniar e poi lascia partire un tiro che si spegne nell’angolino. Otto minuti dopo l’Inter la riapre con Rafinha, che trova il jolly da lontano. L’Inter spinge per cercare il pari, ma Icardi se lo divora all’83’. Non accade più nulla. Il Sassuolo sale a quota 43 punti, mentre l’Inter resta quinta a 69 punti. A meno di miracoli sportivi, la Champions League per i nerazzurri resta una chimera.

INTER-SASSUOLO 1-2
Marcatori: 25′ Politano (S), 72′ Berardi (S), 80′ Rafinha (I)

___

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.