Hellas Verona-Udinese: precedenti, statistiche e curiosità

Nel suo periodo più nero degli ultimi 20 anni, l’Udinese ha la possibilità di fare un passo importantissimo verso la salvezza: la sfida contro l’Hellas Verona già retrocesso ha le sembianze di un salvagente cui aggrapparsi nel momento in cui si sta annaspando, ma i gialloblù comunque non vorranno fare sconti nell’ultima partita in Serie A di fronte al proprio pubblico.

I PRECEDENTI – All’andata l’Udinese si impose per 4-0 alla Dacia Arena contro l’Hellas: protagonista della gara fu Barák, che siglò una doppietta, mentre Widmer e Lasagna completarono il tabellino dei marcatori. L’ultimo precedente in Serie A al Bentegodi risale al 2015 e terminò in parità: a Pazzini rispose Théréau, che all’84’ fissò il risultato sull’1-1. Nella stagione precedente vinse l’Udinese 0-1 con gol partita siglato da Di Natale. L’ultimo successo interno degli scaligeri fu l’1-0 del 2002, nel quale andò a segno Frick. L’Hellas vinse in sole due occasioni con più di un gol di scarto, 3-1 nel 1987 (Di Gennaro, Edinho, Fontolan e P.Rossi) e 2-0 nel 1990 (Magrin e Gaudenzi).

LE STATISTICHE – L’Udinese ha vinto una sola volta al Bentegodi contro l’Hellas Verona, a fronte di 7 sconfitte e 6 pareggi, con 14 gol fatti e 22 subiti. Tenendo conto anche delle gare giocate in Friuli, nel totale delle 29 partite il bilancio è molto equilibrato e vede i gialloblù avanti con 10 successi, 10 pareggi e 9 sconfitte, con i friulani che hanno messo a segno 5 gol in più (47-42). Il risultato più frequente al Bentegodi tra le due squadre è l’1-1, avvenuto 3 volte. L’Hellas è matematicamente retrocesso: i numeri degli scaligeri rendono l’idea dello scarso rendimento proposto in questa stagione dalla squadra di Pecchia, penultima nelle speciali classifiche di partite perse (25, 3 in meno del Benevento), di gol subiti (75, 8 in meno dei sanniti) e di gol fatti (29, 2 più del Sassuolo). Numeri devastanti per l’Udinese, capace di ottenere un solo punto nelle ultime 13 partite disputate.

In questo momento, dall’Udinese ci si può aspettare anche un tonfo in quel di Verona: secondo noi il risultato non è per nulla scontato, di conseguenza optiamo per l’Over 2.5.

 

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.