Copa Libertadores – Colpo del Corinthians in casa dell’Independiente, vincono anche Libertad, River Plate e Racing

GRUPPO 1

Tutto come da pronostico per il Defensor Sporting, che resta agganciato alle prime due del girone battendo 3-1 il Monagas, ultimo in classifica e ancora fermo a zero punti. Vogliotti pareggia il vantaggio iniziale di Benavídez, ma subito dopo ancora Benavídez (entrambi i gol di testa) e poi Cabrera su calcio di rigore chiudono la partita decretando la vittoria dei viola uruguaiani.

Nessuna rete invece nell’atteso scontro al vertice tra Cerro Porteño e Grêmio. Al Defensores del Chaco le due squadre si spartiscono la posta in palio con i rossoblù che restano così primi con sette punti. A Porto Alegre però il Grêmio vincendo avrà la possibilità di scavalcare i paraguaiani.

Defensor Sporting-Monagas  3-1  58′ Benavídez (D), 64′ Vogliotti (M), 65′ Benavídez (D), 69′ rig. Cabrera (D)
Cerro Porteño-Grêmio  0-0

Classifica: Cerro Porteño 7, Grêmio 5, Defensor Sporting 4, Monagas 0

GRUPPO 2 

Bolivár-Atlético Nacional  1-0  38′ Riquelme
Colo Colo-Delfín  0-2  52′ Arismendi, 90′ rig. Cardona

Classifica: Atlético Nacional 6, Bolivár 5, Delfín 4, Colo Colo 1

GRUPPO 3

Il Libertad fa tre su tre e vola incontrastato verso la vittoria del girone. I paraguaiani vanno sotto contro il Peñarol dopo il gol di Fernández, ma ribaltano il risultato nell’ultimo quarto d’ora con le reti di Salcedo e Cardozo.

Se per il primo posto i giochi sembrano ormai chiuso, apertissima è invece la lotta per il secondo. L’Atlético Tucumán infatti ottiene un successo importantissimo in Bolivia battendo 2-1 il The Strongest grazie alla rete di Toledo al 75′ (nel primo tempo in gol Romat per gli argentini e Ibargüen per i padroni di casa). Il Decano raggiunge così a quota tre punti proprio il The Strongest e il Peñarol.

The Strongest-Atlético Tucumán  1-2  12′ Romat (A), 38′ Ibargüen (S), 75′ Toledo (A)
Libertad-Peñarol  2-1  47′ G. Fernández (P), 74′ Salcedo (L), 90′ Cardozo (L)

Classifica: Libertad 9, Peñarol 3, Atlético Tucumán 3, The Strongest 3,

GRUPPO 4

Il Flamengo va in vantaggio contro l’Independiente Santa Fe con il gol di Henrique Dourado, viene raggiunto da Morelo e spreca poi una quantità di palle gol impressionante. I brasiliani restano in testa al girone, ma buttano via così un’enorme possibilità di andare in fuga staccando le rivali. Per i colombiani terzo pareggio in altrettante partite.

Armani è ancora una volta decisivo e con le sue parate mantiene inviolata la porta del River Plate in Ecuador. Ai Millonarios, che giocano una brutta partita, basta così il colpo di testa di Pinola alla fine del primo tempo per prendersi tre punti importantissimi sul campo dell’Emelec. Il River raggiunge il Flamengo in testa al gruppo con cinque punti, mentre gli ecuadoriani restano ultimi a uno.

Flamengo-Independiente Santa Fe  1-1  8′ Henrique Dourado (F), 31′ Morelo (I)
Emelec-River Plate  0-1  44′ Pinola

Classifica: Flamengo 5, River Plate 5, Independiente Santa Fe 3, Emelec 1

GRUPPO 5

Il Racing si lascia alle spalle il brutto momento in campionato e continua il suo finora eccellente percorso in coppa. La squadra di Coudet infatti batte 4-0 il Vasco da Gama ad Avellaneda salendo così a sette punti e ipotecando il passaggio agli ottavi di finale: dopo tre giornate sono infatti cinque i punti di vantaggio sul Cruzeiro terzo. La prima occasione per passare in vantaggio il Racing ce l’ha al 12′, quando però Lisandro López tira un calcio di rigore inguardabile centrando in pieno un incredulo Silva. Tra il 33′ e il 39′ però gli argentini mettono a segno un uno-due micidiale: prima Centurión porta i suoi in vantaggio con un gran tiro sotto l’incrocio dei pali, poi Lautaro Martínez raddoppia su assist di López. Il Vasco non c’è con la testa e al 45′ rischia il tracollo quando viene concesso al Racing un altro calcio di rigore per fallo su Martínez. Sul dischetto va di nuovo il Licha, che clamorosamente sbaglia ancora tirando esattamente come in precedenza. L’episodio positivo però non scuote i brasiliani, che entrano in campo molli e vengono subito castigati dal bellissimo gol del 3-0 di Zaracho, autore di una splendida progressione centrale. Al 61′ poi arriva il terzo calcio di rigore per il Racing e questa volta López decide finalmente di angolare il tiro realizzando così il definitivo 4-0.

Se il Vasco da Gama piange, non può certo sorridere il Cruzeiro, che non va oltre lo 0-0 sul campo dell’Universidad de Chile, reduce dalla sconfitta per 3-1 in campionato nel Clásico contro il Colo Colo (la U non batte i rivali storici dal 2013). I cileni mantengono così tre punti di vantaggio sui brasiliani e la settimana prossima al Mineirão il Cruzeiro avrà un solo risultato a disposizione: la vittoria.

Racing-Vasco da Gama  4-0  33′ Centurión, 39′ L. Martínez, 52′ Zaracho, 61′ rig. L. López
Universidad de Chile-Cruzeiro  0-0

Classifica: Racing 7, Universidad de Chile 5, Cruzeiro 2, Vasco da Gama 1

GRUPPO 6

Estudiantes-Santos  0-1  19′ Arthur Gomes
Real Garcilaso-Nacional  0-0

Classifica: Santos 6, Estudiantes 4, Real Garcilaso 4, Nacional 2

GRUPPO 7

Miguel Angel Russo torna sulla panchina del Millonarios dopo due mesi di assenza per problemi di salute e viene accolto con un’ovazione dai suoi tifosi. I colombiani completano poi la festa battendo 4-0 il Deportivo Lara e vincendo così la loro prima partita nel girone. Per gli Azules tripletta di Del Valle (due gol nel primo tempo uno nella ripresa) e rete di Quiñones (gran botta dal limite dell’area).

Pesantissimo successo del Corinthians sul campo dell’Independiente. Il colpo di testa di Jádson all’81’ (male nel tentativo di respinta Campaña) gela il Libertadores de América e fa salire i brasiliani a sette punti. Il Rojo, impreciso negli ultimi sedici metri, resta fermo a tre e dovrà ora fare punti in Brasile per non rischiare di essere staccato anche dal Millonarios. La squadra di Holan può però recriminare per un gol annullato all’85’ a Silvio Romero: inesistente il fuorigioco segnalato dal guardalinee.

Millonarios-Deportivo Lara  4-0  20′, 35′ Del Valle, 67′ Quiñones, 79′ Del Valle
Independiente-Corinthians  0-1  81′ Jádson

Classifica: Corinthians 7, Millonarios 4, Independiente 3, Deportivo Lara 3

GRUPPO 8

Lo Junior si aggiudica la sfida per continuare a sperare contro l’Alianza prendendosi così i primi punti nel torneo dopo le due sconfitte iniziali con Palmeiras e Boca Juniors. I colombiani espugnano Lima grazie alle reti di Chará al 10′ e di Alvez all’83’ e se bisseranno questo successo la prossima settimana a Barranquilla rientreranno in corsa per il passaggio del turno.

Palmeiras-Boca Juniors  1-1  90′ Keno (P), 90’+2 Tévez (B)
Alianza-Junior  0-2  10′ Chará, 83′ Alvez

Classifica: Palmeiras 7, Boca Juniors 5, Junior 3, Alianza 1

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.