Formula 1, gara Gp Cina – Ricciardo a sorpresa, Hamilton e Vettel dietro

L’australiano Daniel Ricciardo (Red Bull) ha vinto il Gran Premio della Cina, 3/a tappa del Mondiale di Formula 1 2018, sul circuito di Shanghai. Sul podio i due finlandesi Valtteri Bottas su Mercedes e Kimi Räikkönen su Ferrari. Questa la cronaca della gara.

Le due Ferrari scattano bene dalla prima fila con Vettel seguito da Räikkönen, poi le Mercedes e le Red Bull. Ma la prima sosta ai box è deleteria per le due Rosse. Bottas anticipa i ferraristi e dopo la prima girandola di cambi gomme, favorito anche da un prolungato pit stop di Vettel, si ritrova in vetta alla gara. Al 31/o dei 56 giri previsti, il contatto tra le Toro Rosso di Gasly e Hartley provoca l’ingresso della Safety Car. Le Red Bull ne approfittano per montare le gomme soft. Al rientro della vettura di sicurezza Ricciardo sopravanza nell’ordine Hamilton, Vettel, Räikkönen e Bottas e si invola a vincere la gara con i finlandesi ad accompagnarlo sul podio. Verstappen vorrebbe fare lo stesso ma preso dall’enfasi sperona la Ferrari di Vettel. Il tedesco va in testacoda e rientra in pista settimo alle spalle di Hülkenberg (Renault), divenendo poi ottavo nel finale dopo sorpasso di Alonso (McLaren). Verstappen termina invece quarto ma penalizzato di 10 secondi è classificato al quinto posto, dietro anche Hamilton. Zona punti completata da Sainz (Renault) e da Magnussen (Haas).

Vettel resta in testa al Mondiale di Formula 1 con 54 punti davanti a Hamilton a 45 e Bottas a 40. La prossima tappa del Mondiale sarà il Gran Premio di Azerbaigian il 29 aprile.

Mondiale di Formula 1 2018, GP Cina – Ordine d’arrivo (piloti a punti)
1) Ricciardo (Red Bull)
2) Bottas (Mercedes)
3) Räikkönen (Ferrari)
4) Hamilton (Mercedes)
5) Verstappen (Red Bull)
6) Hülkenberg (Renault)
7) Alonso (McLaren)
8) Vettel (Ferrari)
9) Sainz (Renault)
10) Magnussen (Haas)

Piloti non a punti
11) Ocon (Force India)
12) Pérez (Force India)
13) Vandoorne (McLaren)
14) Stroll (Williams)
15) Sirotkin (Williams)
16) Ericsson (Sauber)
17) Grosjean (Haas)
18) Gasly (Toro Rosso)
19) Leclerc (Sauber)

Ritirati: Hartley (Toro Rosso)

Classifica Mondiale Piloti: Vettel 54, Hamilton 45, Bottas 40, Ricciardo 37, Räikkönen 30, Alonso e Hülkenberg 22,  Gasly 12, Magnussen 11, Verstappen 8, Vandoorne 6, Sainz 3, Ocon 1
Classifica Mondiale Costruttori: Mercedes 85, Ferrari 84, Red Bull 45, McLaren 28, Renault 25, Toro Rosso 12, Haas 11, Force India 1, Sauber e Williams 0

 

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.