Roma-Fiorentina: precedenti, statistiche e curiosità

Obiettivo ritrovare il sorriso per la Roma di Eusebio Di Francesco nella 31esima giornata di Serie A che vedrà i giallorossi opporsi alla Fiorentina di Stefano Pioli. De Rossi e compagni sono reduci da due partite senza vittoria: in campionato giungono dal deludente pareggio per 1-1 contro il Crotone, mentre in settimana sono stati battuti per 4-1 dal Barcellona di Valverde in Champions League. Diverso l’umore nello spogliatoio viola. La Fiorentina, dopo la tragedia Astori, hanno messo in fila quattro vittorie consecutive, l’ultima in ordine cronologico contro l’Udinese per 0-2 nel recupero della 27esima giornata, posticipata proprio a causa della morta di Astori.

I PRECEDENTI – Sarà il 180esimo confronto tra Roma e Fiorentina dal 1931 ad oggi. Il bilancio dei precedenti parla di 61 affermazioni dei romani contro le 54 fiorentine e 64 pareggi. La sfida d’andata si è conclusa per 2-4 a favore della Roma che alle reti di Veretout e Simeone ha risposto con una doppietta di Gerson, Manolas e Perotti. All’Olimpico, i giallorossi non perdono una sfida contro i ‘gigliati’ dal 19 marzo 2015, data dell’ottavo di finale di Europa League vinto dalla formazione ospite per 0-3 grazie alle reti di Gonzalo Rodríguez, Marcos Alonso e Basanta.

LE STATISTICHE – I numeri degli scontri casalinghi contro la Fiorentina sorridono alla Roma. In 91 sfide sono solo 18 le sconfitte dei capitolini, 29 i pareggi e 44 le vittorie. Contro i viola, in Serie A, la Roma non perde dal 2012. L’ultimo successo dei toscani all’Olimpico risale infatti al 25 aprile 2012, quando una rete allo scadere di Andrea Lazzari permise alla Fiorentina all’epoca allenata da Delio Rossi di imporsi per 1-2 sulla formazione di Luis Enrique.

Per gli amanti delle scommesse consigliamo di giocare il segno X.

Condividi
Nato e residente in Svizzera, ma col sangue napoletano. Fanatico del gioco del calcio in tutte le sue forme, con un debole per la statistica.