Qualificazioni Mondiali Femminili 2019 – Moldavia-Italia 1-3

167

Allo Stadio CSMP di Vadul lui Voda si affrontano Moldavia e Italia per la quinta giornata del Gruppo 6 delle Qualificazioni ai Mondiali Femminili 2019 in Francia: le Azzurre vincono senza brillare e conquistano tre punti pesantissimi in chiave qualificazione.

Dopo che le prime occasioni delle italiane sono di Bonansea e di Salvai, l’Italia passa in vantaggio all’8′ con Tucceri Cimini direttamente da calcio d’angolo su cui il portiere Monteanu è tutto tranne che irreprensibile. Le moldave moltiplicano gli sforzi e l’aggressività e colpiscono al 17′ un legno con Toma: le Azzurre sembrano soffrire la forza tattica delle padrone di casa e faticano a costruire ma al 30′ raddoppiano con Colesnicenco che devia in maniera decisiva nella propria porta il tiro di Bonansea. Dopo il raddoppio l’Italia sale di tono e arriva alla conclusione con Salvai e Girelli ma Monteanu è brava a respingere e subisce il gol nel finale di primo tempo con Toma che supera Giuliani sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Andone.

Il secondo tempo comincia con le conclusioni senza esito di Tabur da un lato e di Girelli dall’altro: il CT azzurro Bertolini cerca di cambiare qualcosa in attacco inserendo Alborghetti e Mauro al posto delle spente Bonansea e Girelli. L’Italia si risveglia e ha due buonissime occasioni con Goldoni e Mauro prima di segnare il terzo gol con Giacinti abile a finalizzare gli sviluppi di un calcio di punizione di Giugliano. L’allenatrice moldava prova a cambiare qualcosa ma l’inerzia della gara è ormai indirizzata e dopo 4′ di recupero l’arbitro dichiara la fine delle ostilità.

MOLDAVIA-ITALIA 1-3 (1-2)

Moldavia (4-5-1): Munteanu 5; Prisăcari 5.5 (71′ Cuşinova sv), Caraman 5.5, Cerescu 5.5, Miron 5.5; Andone 5.5 (76′ Musteață sv), Mițul 5.5, Toma 6.5 (85′ Topal sv), Chiper 5.5, Colesnicenco 5; Țabur 5. A disp.: Panova, Sivolobova, Vasilică, Petelca. All. Alina Steţenco 5.5
Italia (4-3-3):
Giuliani 6; Tucceri Cimini 6.5, Salvai 6, Linari 6.5, Bartoli 6; Goldoni 6, Rosucci 6 (70′ Giugliano 6), Adami 6; Girelli 5.5 (59′ Mauro 6.5), Giacinti 6.5, Bonansea 5.5 (50′ Alborghetti 6). A disp.: Marchitelli, Fusetti, Sabatino, Glionna. All. Milena Bertolini 6.5
Arbitro: Shona Shukrula (NED)
Marcatrici: 8′ Tucceri Cimini (I), 30′ aut. Colesnicenco (I), 44′ Toma (M)
Note-Ammonite: Chiper, Tabur (M)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.