Crotone-Bologna: precedenti, statistiche e curiosità

La 31/a giornata del campionato di Serie A vedrà di fronte domenica pomeriggio, tra le altre, Crotone e Bologna. Gara importantissima più per i calabresi che per gli emiliani, considerata la terzultima posizione e i due punti da recuperare sulla SPAL in zona salvezza; i felsinei, di contro, navigano in acque tranquille con 35 punti all’undicesimo posto. Agli Squali non possono sfuggire i tre punti, dunque, dato che sono reduci da tre sconfitte di fila, ma nemmeno il Bologna proviene da un periodo brillantissimo: due punti nelle ultime quattro giornate, infatti, il magro bottino. All’andata, al Dall’Ara, si imposero proprio i Pitagorici con un rocambolesco 3-2 frutto delle reti di Budimir (2), Trotta e Verdi (2).

I PRECEDENTI – Ovviamente è uno solo il precedente nella massima divisione tra le due compagini ed è quello della scorsa stagione: finì 1-0 per gli uomini di Donadoni in virtù di uno splendido diagonale inventato da Džemaili. Tre, invece, le sfide in Serie B disputate allo Scida, l’ultima delle quali terminò ancora una volta con un successo bolognese grazie alla doppietta di Laribi. Nel complesso, sempre in B, il bilancio è di perfetta parità con un vittoria a testa e un pareggio.

LE STATISTICHE – I padroni di casa solo due giorni fa hanno subìto la terza sconfitta consecutiva (4-1) nel recupero disputato nella Torino Granata, mentre il Bologna, seppure non vinca da quattro gare, ha raccolto due punti preziosi contro le romane. Per quanto riguarda le statistiche sui gol, non si può non notare come il Crotone abbia fatto registrare dieci Over 1.5 nelle ultime dieci gare e come i Felsinei ne abbiano fatto registrare otto; diverso il discorso per gli Over 2.5: 5 per parte. I calabresi, comunque, sono titolari di un ruolino più che accettabile tra le mura amiche e non può passare inosservato che, se considerassimo una ipotetica classifica con le sole partite in casa, si troverebbero in quattordicesima posizione a soli tre punti dagli avversari di domenica prossima. Da questo punto di vista, il cammino degli emiliani è molto più lineare.

In considerazione di ciò, prediligiamo azzardare un cauto 1X in Doppia Chance e il segno Over 1.5.

Condividi
Appassionato di storia, letteratura, calcio e mediani: quegli “omini invisibili” che rendono imbattibile una squadra. Il numero 8 come fisolofia di vita: grinta, equilibrio, altruismo e licenza del gol.