ShowRoom – Citroen C1: un piccolo restyling e due versioni speciali

Bastava qualche piccolo ritocco per perfezionare la nuova Citroen C1, city car di successo da oltre un milione di esemplari venduti. La piccola francese è pronta ad offrire un motore più efficiente, sistemi di sicurezza da segmento superiore e due versioni speciali: C1 Elle per la clientela femminile e C1 Urban Ride per i più avventurosi. Le dimensioni rimangono invariate e dal punto di vista del look aumenta la personalizzazione grazie a due nuove tinte carrozzeria che danno vita, in totale, a 32 differenti combinazioni cromatiche. Citroen C1 accoglie il nuovo motore a benzina 1.0 VTi aspirato a tre cilindri (condiviso con Toyota Aygo e Peugeot 108) da 72 CV, 4 in più della precedente generazione, omologato Euro 6.2; scattante e poco inquinante, il propulsore è abbinabile a un cambio automatico ETG o a due cambi manuali, di cui uno con Stop&Start. In linea con il programma Citroen Advanced Confort sono stati fatti interventi sulle sospensioni e sull’insonorizzazione dell’abitacolo per migliorare maneggevolezza e piacere di guida.

La nuova C1 mantiene la stessa impostazione degli interni, anch’essi personalizzabili, ma guadagna tanto in tecnologia, a partire dal sistema di infotainment con schermo da 7’’ ora compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e Mirror Link. La city car di Citroen fa un passo in avanti anche in sicurezza e sistemi di assistenza, la dotazione comprende telecamera posteriore, sistema di riconoscimento dei limiti di velocità e dispositivo di accesso keyless; a questi si possono aggiungere frenata di emergenza automatica in città, avviso superamento corsia e assistenza alle partenze in salita. Già disponibili sul mercato francese le due versioni speciali lanciate da Citroen, C1 Elle e C1 Urban Ride, rispettivamente proposte a 14.950 e 14.450 euro. La prima, così come la C3 Elle, è figlia della collaborazione con la nota rivista francese, si basa sull’allestimento Shine ed è disponibile solo in carrozzeria 5 porte, il suo look si distingue per la tinta bicolore, cerchi in lega da 15’’ e il badge Elle sul posteriore. I rivestimenti interni sono in color Wave Light Grey con cuciture Cherry Pink, la plancia presenta dettagli in rosa anodizzato ed elementi in nero lucido, anche qui è presente il badge Elle. Ricca la dotazione di questa C1 al femminile, comprendente infotainment con schermo da 7’’, telecamera posteriore e climatizzatore automatico; optional il Safety Pack.

Dedicata ad una clientela opposta la C1 Urban Ride, anch’essa basata sull’allestimento Shine ma disponibile sia con carrozzeria 5 porte che nella variante Airscape con tetto apribile in tela. Lo spirito avventuroso viene rimarcato da passaruota allargati e cerchi in lega Planet da 15’’, la personalizzazione degli esterni prevede inoltre una speciale decalcomania sul posteriore in grigio e arancione; sulla plancia stessi colori mentre per i rivestimenti interni è stato scelto il blu. La dotazione di C1 Ride offre di serie display touch da 7’’ per l’infotainment compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e Mirror Link. Entrambe le serie speciali sono proposte con il nuovo motore benzina Vti da 72 CV.

Condividi
Nato a Roma nel 1988, laureato in scienze della comunicazione nel 2014 e giornalista pubblicista dal 2016. Amante dello sport e dei motori, ha trasformato le sue passioni in professione.