Pallavolo, bene Perugia e Civitanova in Champions League. Ravenna si impone nella finale di andata di Challenge Cup

Si chiude positivamente il turno di andata dei playoff a 6 di Champions League maschile per le squadre italiane. Al PalaEvangelisti la Sir Safety Perugia ha superato i russi del Novosibirsk con un netto 3-1 (24-26, 25-15, 25-19, 25-21) e ora dovrà gestire il prezioso vantaggio nel match di ritorno previsto per l’11 aprile. Nonostante un primo set terminato in maniera storta, la compagine umbra ha saputo rialzare la testa nel resto dell’incontro archiviando il match. Tutto come da previsioni nel derby italiano tra la Lube Civitanova e Trentino, con i marchigiani che si sono imposti per 3-1 (25-22, 23-25, 25-19, 28-26). Oggi si è giocata anche la gara di andata della finale di Challenge Cup con la Porto Robur Costa vincente sui greci dell’Olympiakos per 3-1 (26-24, 23-25, 25-20, 25-23). Uomo partita per i ravennati nel finale è stato Buchegger.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.