Formula 1 – Hamilton si aggiudica la prima pole della stagione

Dopo la lunga pausa invernale, torna in pista la Formula 1 con tante novità – su tutte l’Halo. Ma tra tutti i cambiamenti, c’è qualcosa che rimane costante: anche quest’anno, infatti, è Lewis Hamilton a ottenere la pole position a Melbourne. Il pilota inglese, dopo aver chiuso in vetta la Q1 e aver lasciato il primo posto in Q2 a Sebastian Vettel (che domani partirà dalla terza piazzola), decide di esagerare e di stampare un tempo record: l’ 1:21.164 realizzato dal numero 44, oltre a diventare il giro più veloce di sempre sul tracciato australiano, permette a Hamilton di staccare notevolmente gli inseguitori.

Le due Ferrari di Raikkonen e di Vettel, che partiranno rispettivamente secondo e terzo, chiudono quindi a 6 decimi da Hamilton, nonostante le Rosse abbiano completato due giri di altissimo livello. Sotto il secondo di distacco ci sono anche le due Red Bull, ma Ricciardo (quinto dietro a Verstappen) dovrà scontare una penalità in griglia di 3 posizioni. Sorprendono le Haas: Magnussen chiude sesto davanti al compagno di squadra Grosjean, ma entrambi guadagneranno una piazza per via della penalità inflitta all’australiano della Red Bull. Salirà in griglia anche Hulkenberg, ottavo, mentre Sainz partirà dalla nona casella.

Fa notizia Valtteri Bottas: il finlandese della Mercedes è stato vittima di un incidente nelle battute iniziali della Q3, e partirà quindi dalla decima piazza. Appena fuori dalla top 10 le McLaren con Alonso e Vandoorne, male invece le Force India se pensiamo ai risultati a cui avevano abituato nelle scorse stagioni: Perez partirà tredicesimo, Ocon quindicesimo. Segnali incoraggianti per la Sauber, che partirà nelle retrovie ma che ha mostrato di poter lottare quanto meno per provare a insidiare il centro gruppo. A chiudere la griglia ci saranno il debuttante Sirotkin e Gasly.

Formula 1 – Melbourne, griglia di partenza

1° fila – Hamilton (Mercedes) – Raikkonen (Ferrari)
2° fila – Vettel (Ferrari) – Verstappen (Red Bull)
3° fila – Magnussen (Haas) – Grosjean (Haas)
4° fila – Hulkenberg (Renault) – Ricciardo (Red Bull)
5° fila – Sainz (Renault) – Bottas (Mercedes)
6° fila – Alonso (McLaren) – Vandoorne (McLaren)
7° fila – Perez (Force India) – Stroll (Williams)
8° fila – Ocon (Force India) – Hartley (Toro Rosso)
9° fila – Ericsson (Sauber) – Leclerc (Sauber)
10° fila – Sirotkin (Williams) – Gasly (Toro Rosso)

Condividi
Vicentino, classe '96, calcisticamente legato al Vicenza e al Southampton, appassionato di (quasi) tutto ciò che è sport, di tecnologia e del buon cibo. Aspira a fare della propria passione un lavoro.