ShowRoom – Lancia Ypsilon MY18: l’eleganza dei dettagli

Con una personalità decisa ed il suo stare al passo con i tempi Lancia Y è sempre riuscita a seguire la giusta rotta nel mare del mercato, posizionandosi spesso tra le più vendute del segmento: seconda solo a Fiat Panda nello scorso 2017 e quasi 3 milioni di unità vendute dal 1985 ad oggi. E’ una vettura modaiola e per questo il pubblico femminile ha un debole nei suoi confronti, ma non viene assolutamente disdegnata dagli uomini che cercano una city car elegante e curata nei minimi particolari. La nuova gamma di Lancia Ypsilon è ora pronta ad entrare nel mercato, immutata nelle dimensioni e sotto forma di tre diverse versioni a cinque porte ognuna con uno stile differente e ben riconoscibile. 

La nuova Ypsilon Elefantino Blu si presenta con un look Total Black realizzato in uno speciale polimero che genera su calandra, specchietti esterni e sull’inserto griglia frontale un disegno in rilievo composto da tante piccole Ypsilon. Le maniglie esterne e le coppe ruota da 15’’ sono in nero opaco e non poteva mancare il mitico badge Elefantino Blu sul montante centrale. Gli interni sono discreti e raffinati, la loro particolarità è rappresentata dalle maglie tecniche ingrandite in Chevron dévoré posizionate in modo casuale per rendere unico e differente ogni singolo sedile. La dotazione comprende i principali sistemi di sicurezza, climatizzatore manuale, sedile posteriore sdoppiato 50/50 e radio integrata con bluetooth, presa USB e comandi al volante. La nuova Ypsilon Gold è proiettata verso il benessere, si riconosce per il manubrio rovesciato con finitura in nero lucido come gli specchietti esterni, maniglie cromate e nuovi cerchi “Style” da 15’’ che presentano “Y” argentate a contrasto con il nero lucido. Per l’abitacolo, in cui prevale il nero, è stato scelto il tessuto Jacquard mentre l’intreccio richiama un incrocio tra macro Chevron e treccia stilizzati, anche qui il posizionamento della trama è casuale. Su questa versione vengono proposti di serie la radio Uconnect con schermo touch da 5’’, volante e cuffia del cambio in pelle, appoggiatesta posteriori, specchietti elettrici, sensori di parcheggio posteriori e terminale di scarico cromato. La nuova Ypsilon Platinum rappresenta il top di gamma, presenta dettagli cromati sulla calandra, sull’inserto della griglia inferiore, sugli specchietti esterni e sulle maniglie delle portiere; in esclusiva per questa versione i designer hanno pensato una modanatura laterale specifica con finitura cromata. I cerchi in lega da 15’’ completano il look estremamente elegante del modello. Gli interni sono impreziositi dal tessuto in Alcantara disponibile in “tortora” e “classic blu”, mentre lo schienale dei sedili si distingue per un disegno geometrico, formato da una trama capitonné tono su tono, e per i poggiatesta anteriori con logo Y ricamato. Di serie troviamo vetri privacy e climatizzatore automatico.

La scelta di colori per la livrea è vastissima e comprende gli inediti Oro Puro e Verde Smeraldo, tra gli optional e a seconda della versione troviamo interessanti pacchetti come Pack Radio, Pack Design, Pack Comfort e Pack Tech. La gamma motori della nuova Ypsilon permette di scegliere tra tre propulsori tutti Euro 6: il benzina 1.2 da 69 CV disponibile anche a doppia alimentazione benzina/GPL, il benzina e metano con TwinAir da 80 CV e il diesel 1.3 Multijet 95 CV. Il prezzo di lancio è di 9.500 euro con finanziamento Menomille e prevede una dotazione con 5 porte, climatizzatore, radio e comandi al volante.

Condividi
Nato a Roma nel 1988, laureato in scienze della comunicazione nel 2014 e giornalista pubblicista dal 2016. Amante dello sport e dei motori, ha trasformato le sue passioni in professione.