Basket, Avellino cade a Reggio. Aggancio Brescia-Milano in vetta. Rissa durante Virtus Bologna-Trento

Risse, sorprese e nobili cadute nel sedicesimo turno della Serie A di basket maschile. Avellino cede a Reggio Emilia (89-86) e così viene agganciata in testa alla classifica da Brescia e dall’Olimpia Milano, vittoriosa oggi nel derby lombardo con Cremona (82-80). Male invece Venezia e Torino, entrambe sconfitte in casa. Stanca forse dell’impegno extra in Coppa, Venezia sbaglia partita con Varese e accusa la prova della coppia Tambone-Cain che trascina Varese a un successo importante in chiave salvezza.

Brindisi sembra finalmente uscita dal torpore ed esce con due punti in tasca dalla trasferta di Torino; fatale il 19-0 realizzato nel corso del terzo periodo dai pugliesi. La notizia più clamorosa della giornata arriva però da Bologna dove Gentile, Gutierrez e Sutton sono stati protagonisti di una rissa in campo che ha costretto a interrompere la partita per almeno una decina di minuti. La vittoria è andata a Bologna, ma il verdetto del giudice sportivo è stato inflessibile: tre turni di stop e Gentile, due a Gutierrez, mentre per Sutton una giornata di squalifica che sarà tramutata in multa. I felsinei però non ci stanno e sono pronti a presentare ricorso.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.