NFL – Playoff: Jacksonville e New Orleans superano Buffalo e Carolina

73

Nella notte si sono svolte la ultime due partite del turno di Wild Card dei Playoff NFL, che si concluderanno il 4 febbraio a Minneapolis con il 52esimo Super Bowl. Vediamo cosa successo in entrambe, dopo che ieri avevamo assistito alle vittorie in trasferta di Atlanta Falcons e Tennessee Titans.

Jacksonville Jaguars-Buffalo Bills 10-3

In una delle più brutte partite di playoff degli ultimi anni, i Jacksonville Jaguars battono 10-3 i Buffalo Bills guadagnandosi la sfida contro i Pittsburgh Steelers. Dopo i field goal di Hauschka e Lambo nel secondo quarto, è bastato un buon drive di Bortles nel terzo quarto (chiuso in end zone  da Koyack) a decidere le sorti dell’incontro. Ottima come sempre la difesa della squadra della Florida, che dovrà però fare decisamente meglio se vorrà provare anche solo a impensierire i fortissimi Steelers.

New Orleans Saints-Carolina Panthers 31-26

I New Orleans Saints si aggiudicano il “derby” della NFC South al termine di una spettacolare battaglia contro i mai domi Carolina Panthers. Nel primo tempo i padroni di casa segnano tre touchdown (due con Ginn Jr. e Hill trovati da Brees, uno con la corsa di Line), mentre Carolina mette a referto punti solo coi field goal di Gano venendo sempre bloccata dalla difesa nero-oro. Nell’ultimo quarto ci si gioca il tutto per tutto con Olsen e McAffrey che ricevono in end zone da Newton, mentre Kamara con la sua corsa in end zone tiene avanti New Orleans. L’ultimo assalto è dei Panthers, con Newton che però viene messo sotto pressione da Jordan. I Saints battono così i Panthers per la terza volta in stagione e ora andranno a sfidare i Vikings a Minneapolis.

Divisional Round

AFC

New England Patriots-Tennessee Titans
Pittsburgh Steelers-Jacksonville Jaguars

NFC

Philadelphia Eagles-Atlanta Falcons
Minnesota Vikings-New Orleans Saints

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.