Ciclismo, gli appuntamenti da non perdere nel 2018

Prenderà il via il 16 gennaio con il Tour Down Under la nuova stagione dell’Uci World Tour – il circuito organizzato dall’Unione Ciclistica Internazionale. Un nuovo anno di ciclismo tutto da vivere su MondoSportivo.it attraverso le presentazioni delle corse, l’analisi dei favoriti e le cronache delle principali gare del calendario 2018. Un nuovo anno sicuramente esaltante con qualche data già da evidenziare sul calendario di tutti i grandi appassionati. Scopriamole insieme.

16-21 gennaio, Tour Down Under: come ogni anno sarà la gara di apertura della stagione. Una breve corsa a tappe dall’altro lato del mondo che vanta sempre tra le sue file la presenza di molti corridori di primo piano. Spesso terreno di conquista per i corridori di casa (australiani 12 volte vincitori sulle 19 totali), l’edizione 2017 ha incoronato Richie Porte.

3 marzo, Strade Bianche: dallo scorso anno meritatamente iscritta nel circuito dell’Uci World Tour, questa corsa in linea nella provincia di Siena viene considerata da molti una delle gare più affascinanti dell’intera stagione. Una corsa d’altri tempi che rende onore e orgoglio a tutto il movimento ciclistico italiano. Michal Kwiatkowski è stato il vincitore dell’edizione 2017

17 marzo, Milano-Sanremo: classica di primavera, classicissima, tante le denominazioni assegnate a quella che è la più antica grande classica del ciclismo internazionale. Quasi ormai un’ossessione per il tre volte campione del mondo Peter Sagan: sempre favorito, ma per il momento solo piazzato. Secondo lo scorso anno alle spalle di Michal Kwiatkowski. Il 2018 potrebbe essere l’anno per rompere anche questo incantesimo.

8 aprile, Parigi-Roubaix: difficile riassumere in poche parole questa corsa, ma la terminologia “Inferno del Nord” rispecchia al meglio quegli oltre 250 km tra le strade del nord della Francia accompagnate da fatica, pavé e spesso fango e pioggia. Otto vincitori diversi nelle ultime otto edizioni: difficile trovare un altro arco di tempo nella storia della Parigi-Roubaix con così tanto equilibrio tra le forze in campo. Ultimo corridore ad aggiudicarsi il “Pietrone” della Roubaix è stato il campione olimpico in carica Greg Van Avermaet.

18 aprile, Freccia Vallone – 22 aprile, Liegi-Bastogne-Liegi: chi può sconfiggere Alejandro Valverde? Il murciano ha vinto due delle ultime tre edizioni della Liegi e da quattro anni monopolizza il gradino più alto del podio della Freccia Vallone. L’uomo da battere su queste strade, tutti lo sanno, ma Alejandro Valverde rimane l’Embatido.

4-27 Maggio, Giro d’Italia: prenderà il via da Israele la 101° edizione della corsa rosa. Gli ingredienti per un grande spettacolo ci sono tutti – un percorso molto duro con tanti arrivi in salita e uno schieramento di campioni ai nastri partenza arricchito anche dalla presenza dell’uomo più forte al mondo negli ultimi anni nelle grandi corse a tappe: il capitano del Team Sky Chris Froome. Tante le frazioni potenzialmente interessanti, ma l’asterisco va assolutamente segnato almeno su tre tappe:

14° tappa (19 maggio), San Vito al Tagliamento-Monte Zoncolan di 181 km;

19° tappa (25 maggio), Venaria Reale-Bardonecchia di 181 km;

20° tappa (26 maggio), Susa-Cervinia di 214 km.

7-29 luglio, Tour de France: il Tour rimane il palcoscenico più importante del ciclismo. Chris Froome ha vinto 3 delle ultime quattro edizioni e a luglio potrebbe presentarsi al via della Grande Boucle con la chance reale di chiudere una doppietta (Giro-Tour) storica. Tanti chilometri a cronometro, tante salite e l’incognita pavé. Le tappe da evidenziare:

9° tappa (15 luglio), Arras Citadelle-Roubaix di 154 km;

10° tappa (17 luglio), Annecy-Le Grand Bornard di 159 km;

12° tappa (19 luglio), Bourg Saint Maurice-Alpe d’Huez di 175 km.

Vuelta a España (presentazione il 13 gennaio): non conosciamo ancora il percorso ufficiale della settantatreesima edizione della più importante corsa a tappe spagnola, anche se qualche indiscrezione è già filtrata. Si partirà il 25 agosto da Malaga e sarà, come sempre, una corsa adatta agli scalatori. La Camperona, La Covatilla, Lagos de Covadonga e l’inedito Monte Oiz nei Paesi Baschi: questi solo alcuni dei probabili arrivi in salita della Vuelta 2018.

30 settembre, Innsbruck 2018 – Campionati del mondo di ciclismo su strada, prova élite uomini: usciamo dal circuito UCI per presentare l’ultimo grande appuntamento del 2018. La competizione iridata di Innsbruck che si compierà su uno dei percorsi più duri di sempre. Un campionato del mondo che rappresenta l’ultimo grande obiettivo della maestosa carriera di Vincenzo Nibali. Tripla corona (Giro, Tour e Vuelta) e campionato del mondo: un poker riuscito nella storia del ciclismo solo ad Eddy Merckx, Felice Gimondi e Bernard Hinault.

Calendario Uci World Tour 2018

Gennaio 
16-21 – Santos Tour Down Under
28 – Cadel Evans Great Ocean Road Race

Febbraio
21-25 – Abu Dhabi Tour
24 – Omloop Het Nieuwsblad Elite

Marzo 
3 – Strade Bianche
4-11 – Paris-Nice
7-13 – Tirreno-Adriatico
17 – Milano-Sanremo
19-25 – Volta Ciclista a Catalunya
23 – Record Bank E3 Harelbeke
25 – Gent-Wevelgem in Flanders Fields
28 – Dwars door Vlaanderen – A travers la Flandre

Aprile
1 – Ronde van Vlaanderen – Tour des Flandres
2-7 – Vuelta Ciclista al Pais Vasco
8 – Paris-Roubaix
15 – Amstel Gold Race
18 – La Flèche Wallonne
22 – Liège-Bastogne-Liège
24-29 – Tour de Romandie

Maggio
1 – Eschborn-Frankfurt – Rund um den Finanzplatz
5-27 – Giro d’Italia
13-19 – Amgen Tour of California

Giugno
3-10 – Critérium du Dauphiné
9-17 – Tour de Suisse

Luglio
7-29 – Tour de France
29 – Prudential RideLondon-Surrey Classic

Agosto
4 – Clasica Ciclista San Sebastian
4-10 – Tour de Pologne
13-19 – Binck Bank Tour
19 – EuroEyes Cyclassics Hamburg
25/08-16/09 – La Vuelta ciclista a España
26 – Bretagne Classic – Ouest-France

Settembre 
7 – Grand Prix Cycliste de Québec
9 – Grand Prix Cycliste de Montréal

Ottobre     
9-14 – Presidential Cycling Tour of Turkey
13 – Il Lombardia          
16-21 – Gree-Tour of Guangxi

Squadre World Tour 2018

AG2R La Mondiale
Astana Pro Team
Bahrain-Merida
BMC Racing Team
Bora-Hansgrohe
EF Education First-Drapac
Groupama-FDJ
Lotto-Soudal
Movistar Team
Mitchelton-Scott
Quick-Step Floors
Team Dimension Data
Team Katusha-Alpecin
Team Lotto NL-Jumbo
Team Sky
Team Sunweb
Trek-Segafredo
UAE Team Emirates

Condividi
Studente di comunicazione. Cresciuto nel mondo dello sport, patito di calcio, basket e ciclismo. “Malato” di tecnica e tattica, con un trascorso più da calciatore che da giornalista.