ShowRoom – Suzuki Baleno S, turbo idea di crescita

105

Presentata alla stampa nella primavera 2016, esattamente ed appena un mese dopo la versione standard, la Suzuki Baleno S si differenzia da quest’ultima soprattutto per il suo motore 3 cilindri turbo, una significativa integrazione di dinamismo in un contesto di per se all’insegna della razionalità. 

Contenuti e abitabilità di segmento superiore, dimensioni e prezzo ridotti, oltre a un comportamento su strada che non rinuncia al piacere di guida. Queste le caratteristiche principali a grandi linee del progetto Baleno.

Una vettura dalla lunghezza contenuta entro i 4 metri, un peso inferiore ai 1000 kg e un’abitabilità interna per cinque persone adulte accompagnata da un bagagliaio record di ben 355 litri. Insomma, un compromesso interessante per chi cerca una vettura di segmento B con velleità da segmento C. 

A tutto questo aggiungiamo che la declinazione S rappresenta una più che valida via di mezzo per chi non disdegna un pizzico di adrenalina in più al volante, senza rinunciare a consumi contenuti.

Esteticamente si contraddistingue per un profilo rosso che corre nel fascione paraurti anteriore, tanto quanto all’interno il pomello del cambio con impunture sempre color rosso e tappetini con scritta e logo dedicati. 

La vera novità però, come detto in apertura, la troviamo sotto il cofano, dove la Baleno S cela il nuovo gioiellino della casa giapponese, quel tre cilindri turbo benzina che costituisce il più piccolo rappresentante della famiglia di motori Boosterjet. Iniezione diretta e turbina a geometria fissa, 112 Cavalli di potenza e 170 Nm di coppia i quali su una vettura dal peso specifico così contenuto ne esaltano a pieno le prestazioni.

Il nuovo motore è abbinabile ad un cambio manuale a cinque marce, fluido e veloce nell’inserimento dei rapporti, ma anche ad un automatico a sei rapporti. I consumi sono contenuti in 4,4 litri ogni 100 km per il primo e in 4,7 litri ogni 100 km per il secondo. 

I prezzi di listino della Suzuki Baleno S sono di 17.800 euro per la versione con cambio manuale e di 19.000 euro per quella con cambio automatico.

Condividi